Cooperazione tra Svizzera e Messico in ambito di formazione professionale: bilancio positivo e prospettive incoraggianti

Berna, 27.06.2019 - Dal 18 al 21 giugno l’ambasciatore Mauro Moruzzi, incaricato delle relazioni internazionali della SEFRI, si è recato in Messico per incontrare le nuove autorità preposte alla collaborazione tra i due Paesi nel settore della formazione professionale, della ricerca e dell’innovazione. L’Ambasciatore si è intrattenuto con i dirigenti di aziende formatrici in Messico e con il ministro del lavoro, Luisa María Alcalde Luján, e il viceministro dell’Educazione, Juan Pablo Arroyo Ortiz, per tracciare un bilancio della cooperazione triennale avviata nel 2016. L’Ambasciatore ha inoltre rappresentato la Svizzera al 4° Incontro dei giovani dell’Alleanza del pacifico, e ha discusso con le massime autorità governative federali e di Città del Messico competenti in materia di ricerca e innovazione.

Nel 2016 la Svizzera e il Messico hanno sottoscritto una lettera di intenti, in cui erano elencati i diversi obiettivi di collaborazione nel settore della formazione professionale che le parti intendevano raggiungere nell’arco di tre anni.

In quell’occasione, una decina di aziende attive in Messico si era impegnata a istituire programmi di apprendistato nel quadro di un’iniziativa per la formazione duale patrocinata dalla Camera di commercio Svizzera-Messico. Nel contempo il Paese centramericano aveva avviato importanti riforme finalizzate a offrire programmi di formazione in azienda.

Durante una tavola rotonda conclusiva, a cui ha presenziato anche il rappresentante della SEFRI, le aziende che hanno partecipato all’iniziativa della Camera di commercio si sono dette globalmente soddisfatte dei risultati raggiunti al termine del triennio, e hanno manifestato la loro disponibilità a potenziare i loro programmi di formazione duale con la partecipazione del governo messicano.

Questi temi sono stati anche al centro dell’incontro tra l’ambasciatore Moruzzi e il viceministro dell’Educazione pubblica Juan Pablo Arroyo Ortiz. Le due parti si sono compiaciute del dialogo che si è instaurato tra la SEFRI e il Ministero pubblico dell’Educazione messicano e hanno concordato di proseguirlo. Inoltre è stata sottolineata l’importanza, ai fini del potenziamento della formazione duale in Messico, dell’impegno dimostrato dalle aziende svizzere rappresentate dalla Camera di commercio.

La discussione è proseguita con il ministro del Lavoro, Luisa María Alcalde Luján. Il ministro messicano ha presentato le priorità del nuovo governo, presieduto da Andrés Manuel López Obrador, in materia di occupazione giovanile. In particolare, il ministro ha stilato un primo bilancio di un vasto programma lanciato nel 2018 con l’obiettivo di inserire sul mercato del lavoro un gran numero di giovani messicani. L’incontro ha permesso di chiarire il rapporto tra questo nuovo programma – che non ha fini puramente formativi – e il programma di formazione duale, e di evidenziare la validità del modello svizzero, che per certi aspetti può essere applicato anche nel quadro delle riforme messicane.

Su richiesta del governo messicano, l’Ambasciatore ha inoltre rappresentato la Svizzera – unico Paese terzo invitato – durante la giornata di apertura del 4o Incontro dei giovani dell’Alleanza del Pacifico. All’Incontro, organizzato congiuntamente dai quattro Paesi dell’Alleanza (Cile, Colombia, Messico e Perù) e dalla Nestlé, partecipano ogni anno più di 1000 giovani provenienti dai Paesi dell’Alleanza del Pacifico, che seguono un percorso di formazione duale.

Inoltre nel quadro della collaborazione bilaterale in ambito di ricerca e innovazione, l’ambasciatore Moruzzi ha incontrato i rappresentanti del Consiglio nazionale della scienza e della tecnologia (CONACyT) e il ministro della scienza di Città del Messico, Rosaura Ruiz Gutiérrez, per definire un approccio che permetta di intensificare la collaborazione tra ricercatori e istituti dei due Paesi nei prossimi anni.

Da ultimo, l’Ambasciatore si è intrattenuto con due direttori generali del ministero degli Affari esteri messicani: Efraín Guadarrama Pérez, incaricato delle relazioni con l’Alleanza del Pacifico, per discutere del proseguimento del dialogo tra la Svizzera, Paese osservatore, e l’Alleanza, sui temi della formazione professionale e dell’innovazione; e con Bernardo Aguilar, incaricato per l’area Europa, con cui ha parlato delle possibilità di cooperazione nel settore dell’innovazione – una priorità della nuova presidenza messicana – e del funzionamento della rete swissnex.

Il Messico, con suoi 126 milioni di abitanti è il 10° Paese più popoloso del mondo. Membro del G20 e dell’OCSE, è un partner importante della Svizzera sotto il profilo economico e politico. Il mercato messicano è il secondo in ordine di importanza come destinazione delle esportazioni svizzere, e le nostre imprese in Messico danno lavoro a più di 36'500 persone. La cooperazione tra Svizzera e Messico riguarda in particolare i temi inerenti a formazione professionale e innovazione, e si svolge nel quadro dell’Alleanza del Pacifico (che comprende Cile, Colombia, Messico e Perù), a cui la Svizzera partecipa dal 2013 in qualità di Stato osservatore.

La collaborazione con il Messico nel settore ERI (educazione, ricerca e innovazione) è abbastanza intensa, ma non è ancora al livello di quella con altri Paesi dell’America latina, come Brasile, Argentina o Colombia. Dal 1963, 132 ricercatori messicani hanno ottenuto una borsa di studio d’eccellenza della Confederazione. Tra il 2014 e la primavera di quest’anno, il Fondo nazionale ha finanziato 25 progetti svizzeri a cui hanno partecipato anche ricercatori messicani. I settori di cooperazione sono i seguenti: 1) scienze umane e sociali; 2) biologia e medicina; e 3) matematica e ingegneria.


Indirizzo cui rivolgere domande

Cecilia Neyroud
Responsabile America latina
Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione
Divisione Relazioni internazionali
T +41 58 466 88 32
cecilia.neyroud@sbfi.admin.ch


Pubblicato da

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione
http://www.sbfi.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-75630.html