Il Consiglio federale intende rafforzare la promozione dello sport

Berna, 21.06.2019 - Il Consiglio federale è convinto degli effetti benefici dello sport e del movimento e intende rafforzare la promozione dello sport sotto vari profili. L’attenzione è rivolta al programma Gioventù+Sport. Tra l'altro, i campi di sport scolastico riceveranno maggiori contributi, affinché possano avere luogo anche in caso di contributi meno elevati dei genitori. Anche i presupposti per l’ammissione di nuove discipline sportive saranno adeguati alle esigenze. Quale ulteriore misura il Consiglio federale intende sostenere maggiormente i corsi e i campi sportivi per i bambini e gli adolescenti disabili. Nella sua seduta del 21 giugno 2019 il Consiglio federale ha aperto la procedura di consultazione per i relativi adeguamenti delle ordinanze.

Il Consiglio federale è convinto degli effetti benefici dello sport e del movimento sulla popolazione. In particolare i bambini e gli adolescenti traggono beneficio per tutta la loro vita delle esperienze acquisite praticando sport. Per questo motivo il Consiglio federale s’impegna per promuovere lo sport giovanile e lo sport di massa, e intende continuare a intensificare i suoi sforzi adottando misure concrete.

Impedire il possibile declino dei campi di sport scolastico

Gli adeguamenti sostanziali che propone il Consiglio federale riguardano Gioventù+Sport (G+S), il principale programma di promozione dello sport della Confederazione. Il Consiglio federale intende sostenere maggiormente a livello finanziario i campi di sport scolastico obbligatori che si svolgono secondo le regole di G+S. Simili campi potranno ricevere d’ora in poi maggiori contributi (al massimo 16 fr. al giorno e per partecipante); sinora i contributi ammontavano a 7,60 franchi. In questo modo il Consiglio federale vuole contrastare un possibile declino di questi campi, probabile dopo che il Tribunale federale ha stabilito un limite massimo per i contributi dei genitori. Il Consiglio federale aveva annunciato tale intenzione già nel suo rapporto in adempimento al postulato 18.3053. Questi contributi più elevati si applicherebbero a tutti gli organizzatori di campi G+S, ovvero a scuole, organizzazioni cantonali o comunali nonché a federazioni sportive e associazioni giovanili nazionali.

Promozione dello sport per bambini e adolescenti disabili 

Il Consiglio federale intende inoltre fornire un maggiore sostegno finanziario alle attività G+S a cui partecipano bambini e adolescenti disabili. Intensifica quindi i suoi sforzi per l’integrazione di questi giovani nello sport e a favore delle loro attività sportive.

Il programma G+S sarà inoltre aperto a nuove discipline sportive. Dopo che il Parlamento ha abrogato la moratoria per l’ammissione di nuove discipline sportive (mozione 17.3605), il Consiglio federale precisa e semplifica il processo di ammissione.

Negli avamprogetti il Consiglio federale sottolinea l’importanza del sostegno finanziario alla giornata nazionale dello sport scolastico e della completa assunzione delle spese di viaggio (mezzi di trasporto pubblici) in occasione dei corsi di formazione e di perfezionamento per i monitori G+S. Verranno aumentati anche i contributi alle federazioni sportive per le prestazioni di base nella formazione dei quadri G+S e saranno estesi alle associazioni giovanili.

Nessun credito supplementare necessario

Il Consiglio federale reputa queste misure un investimento nello sport giovanile e quindi nella salute della popolazione. Complessivamente risultano maggiori costi da 9,4 a 11 milioni di franchi l’anno. Queste maggiori uscite saranno compensate internamente ai crediti esistenti. Poiché la crescita di G+S si è un po’ attenuata, per rafforzare la promozione dello sport giovanile sarà quindi possibile definire priorità mirate, in funzione delle esigenze.

Il Consiglio federale pone ora in consultazione gli adeguamenti delle ordinanze necessari. La procedura di consultazione durerà fino al 16 ottobre 2019.


Indirizzo cui rivolgere domande

Valentine Zubler
Portavoce del DDPS
+41 58 481 87 54



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Segreteria generale del DDPS
https://www.vbs.admin.ch/

UFSPO - Ufficio federale dello sport
http://www.baspo.admin.ch/

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-75507.html