#SwissTech: Showtime! La Svizzera si presenta a Parigi con tecnologie smart al servizio dell’individuo

Berna, 16.05.2019 - Dal 16 al 18 maggio 2019 la Svizzera si presenta a «Viva Technology» a Parigi, una delle più importanti fiere dell’high-tech in Europa. Nell’ambito dell’attuale campagna #SwissTech di Presenza Svizzera e utilizzando uno show interattivo, il Padiglione svizzero a Parigi mostra tecnologie innovative che tramite il loro impiego nella vita quotidiana rendono le persone più connesse e più consapevoli dell’importanza della sostenibilità.

Per la seconda volta la Svizzera è presente a Parigi con un padiglione multifunzionale. All’edizione di quest’anno di «Viva Technology» lo spazio, organizzato da Presenza Svizzera, sorprende con uno show interattivo che mostra in che modo le tecnologie sviluppate dalle startup svizzere hanno fatto il loro ingresso nella vita quotidiana al servizio degli individui. Lo show permette di gettare uno sguardo sulla giornata di una giovane coppia che con l’aiuto di prodotti e servizi high-tech – medtech, sportech e foodtech – dà prova di avere uno stile di vita sano ed equilibrato e di consumare in maniera consapevole. Nello show sono integrati riferimenti alle tecnologie di tredici imprese svizzere che spaziano dalla produzione di materassi intelligenti che aiutano a tenere sotto controllo il russare a una app per lo smart shopping che indica quali sono i valori nutritivi o gli ingredienti non sostenibili contenuti nei prodotti fino a un braccialetto che permette di seguire l’andamento del ciclo mestruale e i periodi fertili.

«#SwissTech è orientata alla ricerca di soluzioni e molto competitiva. Insieme alle nostre startup vogliamo farlo sapere con creatività a livello internazionale, la nostra economia ha bisogno di visibilità», dice l’ambasciatore Nicolas Bideau, capo di Presenza svizzera.

Oltre allo show il Padiglione svizzero presenta, in collaborazione con Switzerland Global Enterprise (S-GE), anche altre imprese tecnologiche svizzere che operano in settori diversi (come fintech, blockchain e cybersicurezza) e funge da punto d’incontro per gli investitori e sulla scena internazionale. Anche Joël Mesot, presidente del Politecnico federale di Zurigo (PFZ), Martina Hirayama, segretaria di Stato della SEFRI e Bertrand Piccard, visionario e pioniere del volo a energia solare, saranno presenti al Padiglione svizzero. Nell’ambito del programma ufficiale di Viva Technology verranno poi presentati due successi svizzeri nel campo della robotica: il robot a quattro zampe ANYmal, sviluppato dal PFZ e adatto all’impiego in terreni difficili, dopo una catastrofe e per interventi di soccorso, e l’esoscheletro TWIICE del Politecnico federale di Losanna (PFL), che permette a persone che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale di tornare a camminare.

La presenza della Svizzera a Parigi si inserisce in una serie di attività organizzate nel quadro di #SwissTech, la campagna di Presenza Svizzera lanciata in collaborazione con Switzerland Global Enterprise (S-GE) e con il sostegno di alcuni partner istituzionali come Innosuisse, digitalswitzerland e la rete swissnex. Obiettivo della campagna è posizionare la Svizzera come nazione leader nel settore high-tech facendone una piazza interessante per gli investitori internazionali e le società straniere. Le prossime partecipazioni della Svizzera già pianificate saranno quelle al CEATEC 2019 in Giappone e al CES 2020 a Las Vegas.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ambasciatore Nicolas Bideau
Capo Presenza Svizzera
nicolas.bideau@eda.admin.ch
Tel.: +41 79 667 69 15

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: info@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE



Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
http://www.eda.admin.ch/eda/it/home/recent/media.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-75066.html