22,6 miliardi destinati alla ricerca in Svizzera nel 2017

Neuchâtel, 14.05.2019 - Nel 2017 la Svizzera ha destinato 22,6 miliardi di franchi alla ricerca e sviluppo (R+S), ovvero il 2% in più rispetto al 2015, anno dell’ultima rilevazione. Le imprese sono tuttora i principali attori nel campo della ricerca: pur avendo, contrariamente alle scuole universitarie, dato un freno alle spese, sono responsabili di oltre i due terzi delle spese totali. Sono questi i principali risultati emersi dalle rilevazioni dell’Ufficio federale di statistica (UST) sulla ricerca e sviluppo.

Il presente comunicato stampa e ulteriori informazioni sul tema sono reperibili sulla pagina Internet dell'UST (link sotto).


Indirizzo cui rivolgere domande

Pierre Sollberger, UST, Sezione Struttura e analisi economiche, tel.: +41 58 463 68 65,
e-mail: Pierre.Sollberger@bfs.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale di statistica
http://www.statistica.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-74814.html