La Confederazione promuove l'innovazione e lo spirito pionieristico per lo sviluppo territoriale

Ittigen, 30.04.2019 - Come affrontare le crescenti esigenze riguardanti il territorio in Svizzera è un quesito importante per lo sviluppo del nostro Paese. Per riuscire a fornire risposte adeguate, oltre agli strumenti collaudati, occorre considerare anche nuove idee, modelli innovativi e forme di collaborazione diverse. La Confederazione ha perciò deciso di continuare a sostenere i progetti modello, nell'ambito dei quali quartieri, Comuni, città, agglomerati, regioni e Cantoni possono sperimentare approcci innovativi per uno sviluppo territoriale sostenibile.

Per superare le sfide attuali e future nel settore dello sviluppo territoriale, oltre ad adottare soluzioni collaudate è necessario sperimentare anche nuovi approcci. Dal 2002, nell'ambito del programma «Progetti modello Sviluppo sostenibile», la Confederazione promuove approcci e progetti innovativi in Comuni, città, agglomerati, regioni e Cantoni volti a promuovere uno sviluppo e un utilizzo più sostenibile del territorio. Viste le esperienze positive e i preziosi impulsi degli ultimi anni, la Confederazione ha deciso di continuare a sostenere i progetti modello.

Per la quarta generazione di progetti modello 2020 - 2024, la Confederazione ha definito cinque temi prioritari:

  • La digitalizzazione a disposizione del servizio universale
  • Promuovere strategie integrali di sviluppo
  • Dare maggiore valenza al paesaggio
  • Insediamenti che promuovono percorsi brevi, movimento e incontri
  • Cambiamento demografico: progettare lo spazio abitativo e vitale di domani

I responsabili dei progetti devono impegnarsi nell'ambito di un tema prioritario e promuovere una collaborazione al di là dei confini territoriali, dei settori specialistici e delle politiche settoriali. Il carattere aperto del programma sarà mantenuto anche nella nuova fase: i progetti modello rappresentano una specie di laboratorio e servono ad avviare processi di apprendimento a livello politico, amministrativo ed economico nonché presso la popolazione. La Confederazione sosterrà finanziariamente i progetti selezionati e garantirà lo scambio di esperienze e la diffusione degli insegnamenti generali, in modo che altre regioni e progetti di sviluppo territoriale possano trarne beneficio. I progetti modello hanno inoltre lo scopo di fornire indicazioni sui possibili futuri sviluppi delle politiche con incidenza territoriale della Confederazione.

Otto servizi federali sono responsabili del programma «Progetti modello Sviluppo sostenibile». Oltre all'Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE), che ne assume la direzione, partecipano anche la Segreteria di Stato dell'economia (SECO), l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), l'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG), l'Ufficio federale delle abitazioni (UFAB), l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), l'Ufficio federale delle strade (USTRA) e l'Ufficio federale dello sport (UFSPO).

Il bando di concorso «Progetti modello Sviluppo sostenibile 2020-2024» è pubblicato a partire dal 30 aprile 2019 sul sito www.progettimodello.ch. I candidati interessati possono presentare i propri progetti fino al 2 settembre 2019 alla Confederazione.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dello sviluppo territoriale ARE
+41 58 462 40 60
info@are.admin.ch
https://twitter.com/AREschweiz



Pubblicato da

Ufficio federale dello sviluppo territoriale
https://www.are.admin.ch/are/it/home.html

Segreteria di Stato dell'economia
http://www.seco.admin.ch

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
http://www.bafu.admin.ch/it

Ufficio federale dell'agricoltura
http://www.blw.admin.ch

Ufficio federale delle abitazioni
http://www.ufab.admin.ch/

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ufficio federale delle strade USTRA
http://www.astra.admin.ch

UFSPO - Ufficio federale dello sport
http://www.baspo.admin.ch/

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-74776.html