Le comunità svizzere, la formazione e l’economia al centro del viaggio del consigliere federale Ignazio Cassis in Uruguay, Cile e Brasile

Berna, 18.04.2019 - Dal 22 al 26 aprile 2019 il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) si recherà per la prima volta in Sudamerica e incontrerà membri delle comunità svizzere in Uruguay, Cile e Brasile. La loro presenza in Sudamerica è legata alla grande ondata di emigrazione registrata nel XIX secolo. Nel quadro dei suoi colloqui politici, il consigliere federale si concentrerà inoltre su temi quali l’economia, la formazione e la cultura, come pure sull’importanza e sul ruolo dell’America latina nelle sfide future a livello regionale e globale.

Un secolo e mezzo fa il Sudamerica rappresentava il miraggio di una vita nuova e migliore per migliaia di cittadini svizzeri. Raccolti scarsi, una situazione economica e sociale difficile e condizioni di lavoro precarie avevano inasprito la povertà in Svizzera e per sfuggirle, o andare alla ricerca di nuove prospettive nel Nuovo Mondo, molte persone sono emigrate negli Stati dell’America latina dai quattro angoli della Svizzera. Attualmente, solo in Uruguay, Cile e Brasile vivono oltre 100’000 persone con radici svizzere. Nonostante la distanza, i legami con la patria di un tempo sono rimasti molto stretti.

Nei tre Paesi sudamericani il consigliere federale Ignazio Cassis incontrerà rappresentanti di questa «quinta Svizzera» per comprenderne non solo l’importanza culturale ed economica ma anche l’impegno nel campo della formazione e dell’innovazione. In Uruguay, per esempio, visiterà le cittadine di San José de Mayo e Nueva Helvecia, per ammirare quadri e sculture di vari artisti svizzeri nel Paese. In Cile il capo del DFAE si concentrerà sulla formazione e sull’innovazione partecipando, tra l’altro, ai festeggiamenti per l’80° anniversario della fondazione della Scuola svizzera nella capitale Santiago del Cile. In Brasile Ignazio Cassis sarà invece impegnato sul fronte della cooperazione economica, e a San Paolo incontrerà alcuni membri della camera di commercio svizzera.

I tre Stati dell’America latina sono importanti partner del nostro Paese, in particolare l’Uruguay e il Brasile, fondatori del Mercato comune dell’America meridionale (Mercosur). Attualmente l’Associazione europea di libero scambio (AELS), alla quale appartiene anche la Svizzera, sta negoziando un accordo di libero scambio proprio con Mercosur. Con il Cile sono in corso colloqui su una modernizzazione dell’accordo di libero scambio AELS-Cile. Il Brasile è inoltre un membro del G20, il gruppo che riunisce i più importanti Paesi industrializzati ed emergenti. La Svizzera lavora anche a livello multilaterale con questi tre Stati. Nel quadro dei suoi incontri politici a Montevideo, Santiago del Cile e Brasilia, il consigliere federale Cassis vaglierà le possibilità della cooperazione bilaterale e discuterà del ruolo dei Paesi latinoamericani nella gestione delle sfide regionali e internazionali.


Indirizzo cui rivolgere domande

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: info@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE



Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-74740.html