Il Consiglio federale conferma Adrian Lobsiger quale Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza

Berna, 10.04.2019 - Nella sua seduta odierna il Consiglio federale ha rinnovato il mandato dell’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT), Adrian Lobsiger, per un altro quadriennio.

Il 18 novembre 2015 il Consiglio federale aveva nominato, sino alla fine della 50a legislatura, ovvero sino al 2 dicembre 2019, Adrian Lobsiger alla carica di IFPDT. La nomina era stata poi approvata dall’Assemblea federale il 16 marzo 2016 e Adrian Lobsiger era entrato in funzione il 1° giugno dello stesso anno.

Durante la sua seduta odierna il Consiglio federale ha confermato Adrian Lobsiger alla carica di IFPDT per un secondo mandato (51a legislatura).

Funzione indipendente

L’ IFPDT è nominato dal Consiglio federale per un quadriennio. La sua prima nomina sottostà all’approvazione dell’Assemblea federale. Il suo mandato può essere rinnovato due volte, sempre per quattro anni. Il rinnovo avviene tacitamente, salvo che il Consiglio federale decida di non rinnovare il mandato per motivi oggettivi sufficienti. L’IFPDT esercita la sua funzione in modo indipendente. Fa rapporto all’Assemblea federale, periodicamente e secondo i bisogni, e trasmette contemporaneamente il suo rapporto al Consiglio federale. È aggregato amministrativamente alla Cancelleria federale.


Indirizzo cui rivolgere domande

René Lenzin
capo sostituto della Sezione comunicazione
tel. 058 462 54 93,
rene.lenzin@bk.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Incaricato federale della protezione dei dati e per la trasparenza
http://www.edoeb.admin.ch/index.html?lang=it

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-74634.html