Il consigliere federale Guy Parmelin incontra i rappresentanti delle organizzazioni dei lavoratori 50+

Berna, 01.04.2019 - Il 1° aprile 2019 il consigliere federale Guy Parmelin ha incontrato a Berna i rappresentanti delle organizzazioni dei lavoratori 50+ per preparare la quinta Conferenza nazionale sui «lavoratori in età avanzata» che si svolgerà, sempre nella capitale federale, il 3 maggio 2019. La riunione si è incentrata sugli Uffici regionali di collocamento (URC).

È la prima volta che Guy Parmelin, nella sua nuova funzione di capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), ha incontrato le organizzazioni che rappresentano i diretti interessati o che si occupano di questioni specifiche riguardanti i lavoratori senior. Il consigliere federale era accompagnato da Boris Zürcher, capo della Direzione del lavoro della SECO. Presenti anche Bruno Sauter e Ursula Kraft, rispettivamente presidente e direttrice dell’Associazione degli uffici svizzeri del lavoro (AUSL).

Durante l’incontro al Bernerhof il consigliere federale Parmelin ha sottolineato quanto sia importante per lui coinvolgere le organizzazioni che rappresentano gli interessati e portare avanti un dialogo aperto. Oltre a lodare l’impegno profuso dal servizio pubblico di collocamento nei Cantoni e dall’AUSL, Parmelin si è detto convinto che scambi come questo contribuiscano a migliorare la situazione dei lavoratori senior.

Presentato «Jobjäger», un progetto cantonale

I rappresentanti dell’AUSL hanno presentato una panoramica delle diverse strategie e misure dei Cantoni per favorire il reinserimento rapido e duraturo dei lavoratori senior; hanno inoltre illustrato in che modo l’offerta dei servizi pubblici di collocamento si sia costantemente sviluppata all’interno di un’associazione mantello come l’AUSL. A titolo di esempio concreto Vivian Biner, capo dell’Ufficio del lavoro del Cantone di Sciaffusa, e Bruno Büchi, responsabile dei provvedimenti inerenti al mercato del lavoro nello stesso ufficio, hanno presentato il programma «Jobjäger». Dal canto suo David Fellay, capo della sezione collocamento pubblico del Cantone del Vallese, ha illustrato le modalità di consulenza, reinserimento e collocamento dei lavoratori senior.

Parlamento e parti sociali impongono una conferenza a porte chiuse
Accogliendo il postulato del consigliere agli Stati Paul Rechsteiner (PS, SG) il Parlamento ha incaricato il Consiglio federale di organizzare una conferenza nazionale dedicata al tema dei «lavoratori in età avanzata». La quinta edizione si terrà il 3 maggio 2019.

Conformemente a quanto richiesto dal Parlamento e dalle parti sociali, la conferenza verrà impostata sul modello della Conferenza sui posti di tirocinio: la partecipazione sarà limitata ai rappresentanti della Confederazione, dei Cantoni e delle parti sociali.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DEFR, tel. 058 462 20 07



Pubblicato da

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-74538.html