Avviata attività Cyber-Defence Campus

Berna, 21.02.2019 - Il Cyber-Defence Campus (CYD Campus) del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS ha avviato la propria attività nel gennaio 2019. Il CYD Campus è una delle misure della Strategia nazionale per la protezione della Svizzera contro i rischi cibernetici (SNPC) e si propone di riconoscere tempestivamente ed osservare gli sviluppi in corso nel mondo cibernetico nonché di elaborare strategie di azione in tal senso.

Il CYD Campus è una delle varie misure previste dalla Strategia nazionale per la protezione della Svizzera contro i rischi cibernetici (SNPC), avviata per poter fronteggiare con maggiore efficacia le attuali sfide in ambito cibernetico. Sotto il coordinamento di armasuisse Scienza e Tecnologia, esperti del DDPS, come pure del mondo industriale ed accademico si sono uniti per sviluppare un vasto ed approfondito know-how su tutti i temi rilevanti sul piano cibernetico ed informatico.

Nel gennaio 2019, il CYD Campus ha avviato ufficialmente la sua attività. I compiti del campus comprendono il riconoscimento tempestivo dei rapidissimi sviluppi in ambito cibernetico, lo sviluppo di tecnologie per la difesa e la formazione di personale specializzato in cibernetica. Per poter garantire l’accesso ai più recenti sviluppi, conoscenze e tendenze in ambito cibernetico, il CYD Campus lavora in stretta collaborazione con il Politecnico federale di Zurigo (PFZ) e il Politecnico federale di Losanna (PFL). Nel 2019 in entrambi gli istituti sarà aperta una sezione dedicata alla difesa cibernetica, in primavera al PFL e in estate al PFZ. In questa attività saranno inoltre anche coinvolti l’industria e partner internazionali.

Le prestazioni del CYD Campus si basano su competenze già consolidate di armasuisse Scienza e Tecnologia e vengono continuamente ampliate onde poter offrire servizi, come Centro di competenza, all’intero DDPS.

Perché il campus possa dimostrare tutta la sua utilità per il DDPS ci vuole ancora tempo. Nei prossimi due anni, le competenze e il know-how saranno sviluppati gradualmente focalizzando inizialmente su temi quali sicurezza cibernetica, intelligenza artificiale e analisi di dati.


Indirizzo cui rivolgere domande

Jacqueline Stampfli
Sost. responsabile Comunicazione armasuisse
058 464 60 42



Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Armasuisse
http://www.ar.admin.ch/

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-74070.html