Casse pensioni: investimenti in tecnologie per il futuro

Berna, 30.11.2018 - Il Consiglio federale vuole far sì che le casse pensioni investano maggiormente sul progresso tecnologico in Svizzera. A tal fine valuterà un adeguamento delle direttive d’investimento. Nella sua seduta del 30 novembre 2018, il Governo ha adottato un rapporto in materia, in cui raccomanda anche un miglioramento della trasparenza degli investimenti in questo settore.

Gli investimenti in tecnologie innovative e promettenti possono essere preziosi per le casse pensioni e permettere di raggiungere l’obiettivo previdenziale a lungo termine. Il Consiglio federale vuole pertanto vagliare l’introduzione, nelle direttive d’investimento della previdenza professionale, di una nuova categoria d’investimento per il venture capital (capitale di rischio) svizzero, con un limite di circa il 5 per cento degli investimenti complessivi. Il Governo raccomanda inoltre di aumentare la trasparenza delle indicazioni concernenti gli investimenti in questi prodotti.

La misura in cui le singole casse pensioni potranno e vorranno sfruttare il potenziale degli investimenti in venture capital dipenderà anche dalla loro capacità di rischio. La responsabilità per le decisioni in materia d’investimenti continuerà a incombere esclusivamente al competente organo delle casse pensioni.

La modifica proposta dà seguito alla mozione «Casse pensioni. Investimenti a lungo termine sul progresso tecnologico e creazione di un fondo per il futuro della Svizzera» (13.4184) del consigliere agli Stati Konrad Graber.


Indirizzo cui rivolgere domande

Jean-Marc Maran, Capo del Settore Finanziamento della previdenza professionale
Ufficio federale delle assicurazioni sociali

+41 58 462 91 71 / jean-marc.maran@bsv.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale delle assicurazioni sociali
http://www.ufas.admin.ch

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale dell'interno
http://www.edi.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-73142.html