Il Consiglio federale decide l’introduzione di un contrassegno elettronico facoltativo

Berna, 21.11.2018 - In occasione della sua seduta del 21 novembre 2018 il Consiglio federale ha deciso di non sostituire completamente il sistema del contrassegno adesivo, ma di integrarlo, su base facoltativa, con un’alternativa elettronica. Sulla scorta della procedura di consultazione dello scorso anno, il Consiglio federale è infatti giunto alla conclusione che gli interessati non sono diposti ad accettare la riscossione esclusivamente elettronica della tassa. Ha incaricato il Dipartimento federale delle finanze (DFF) di elaborare, entro metà 2019, un messaggio in merito.

Il contrassegno adesivo, introdotto nel 1985, non scomparirà completamente, ma verrà integrato con una forma di riscossione elettronica della tassa (contrassegno elettronico). Diversi partecipanti alla consultazione hanno definito sproporzionata la creazione, ai fini dell’esecuzione di una semplice tassa forfetaria annua, di un sistema di controllo per il riconoscimento delle targhe interamente basato sull’uso di telecamere. Gli oppositori hanno inoltre espresso dubbi per quanto riguarda la protezione dei dati.

Per questo motivo il Consiglio federale punta alla scelta tra l’attuale contrassegno adesivo e un nuovo contrassegno elettronico. Il sistema del contrassegno adesivo non viene sostituito completamente, ma si intende lasciare agli utenti la possibilità di scegliere se, ai fini dell’utilizzo delle strade nazionali assoggettate alla tassa, preferiscono continuare ad apporre il contrassegno adesivo sul veicolo oppure pagare la tassa per via elettronica. Coloro che opteranno per la seconda soluzione, dovranno registrare nel sistema, mediante un’applicazione Internet, la targa del veicolo. I controlli, adeguati alla nuova situazione, continueranno ad essere eseguiti da polizia e Amministrazione federale delle dogane.

Il contrassegno adesivo sarà, se possibile, ottimizzato.


Indirizzo cui rivolgere domande

David Marquis, capo ufficio stampa, Servizio media dell’Amministrazione federale delle dogane AFD
medien@ezv.admin.ch, tel. +41 58 462 67 43



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Ufficio federale delle strade USTRA
http://www.astra.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-73041.html