Incontro bilaterale in materia di armamenti tra Svizzera e Francia

Berna, 15.10.2018 - Il 15.10.2018, una delegazione guidata dal capo dell’armamento francese Joël Barre incontrerà il capo dell’armamento svizzero Martin Sonderegger. Al centro della visita di presentazione e di cortesia ci saranno dei colloqui in merito a temi riguardanti il programma «Air2030» nonché una visita alla fabbrica di aeroplani Pilatus di Stans, NW.

Il capo dell’armamento francese Joël Barre, alla testa di una delegazione della Direction générale de l'armement (DGA), farà visita al suo omologo svizzero Martin Sonderegger nella Svizzera interna. Oltre ad una visita della fabbrica di aeroplani Pilatus di Stans, Nidwalden, sono previsti anche colloqui bilaterali in merito al programma «Air2030» e al sistema radar per la sorveglianza dello spazio aereo FLORAKO destinato all’aeronautica civile e militare.

Per la Svizzera, oltre al capo dell’armamento Martin Sonderegger, a questo incontro di un giorno prenderanno parte anche Peter Winter, responsabile del settore di competenza per sistemi aeronautici di armasuisse, e l’ambasciatore Christian Catrina, delegato del capo del DDPS per il rinnovo dei mezzi per la protezione dello spazio aereo.

L’ultimo incontro tra rappresentanti delle due autorità coinvolte nel programma di acquisti si era svolto a Parigi il 4 e 5 dicembre del 2017.


Indirizzo cui rivolgere domande

Kaj-Gunnar Sievert
Responsabile comunicazione armasuisse
+41 58 464 62 47


Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Armasuisse
http://www.ar.admin.ch/

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-72503.html