Elezioni federali 2019 – La Confederazione lancia una piattaforma in rete insieme con i Cantoni

Berna, 03.10.2018 - Fra circa un anno avranno luogo le elezioni per il rinnovo del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati. La Confederazione ha quindi deciso di procedere al lancio della piattaforma ch.ch/elezioni2019 allo scopo di fornire all’elettorato in modo facilmente comprensibile tutte le informazioni pratiche necessarie. Il sito propone testi, filmati (in parte anche nella lingua dei segni), spiegazioni dettagliate di singoli processi e anche un calendario elettorale interattivo con le date e le scadenze più importanti.

Come faccio a candidarmi per il Consiglio nazionale? Quando ricevo il materiale di voto? Nel mio Cantone è previsto un secondo turno per le elezioni al Consiglio degli Stati? La piattaforma ch.ch/elezioni2019 risponde a queste e ad altre domande simili e fornisce informazioni ufficiali in merito alle elezioni del 20 ottobre 2019. Essa cerca di rispondere alle varie necessità degli utenti. Quindi oltre ai testi offre schede grafiche interattive, illustrazioni e filmati.

La piattaforma mira in particolare a soddisfare le esigenze di chi necessita di informazioni particolari, come gli Svizzeri all'estero che devono osservare alcune prescrizioni specifiche, e le necessità delle persone disabili, che possono ad esempio accedere a filmati nella lingua dei segni.

Istruzioni di voto e risultati

Nella prima fase operativa la piattaforma è improntata soprattutto sui bisogni dei potenziali candidati e di persone coinvolte in modo speciale nel processo elettorale, consentendo ad esempio di consultare il prontuario per gruppi candidati elaborato dalla Cancelleria federale. Vi si possono trovare anche indicazioni relative all'organizzazione delle elezioni, come la circolare del 27 settembre 2018 concernente le elezioni del Consiglio nazionale 2019 inviata dal Consiglio federale ai Governi cantonali, che contiene istruzioni e informazioni per le attività preparatorie, nonché informazioni di carattere generale. A partire dalla primavera del 2019 prenderà il via la seconda fase che comprende soprattutto informazioni pratiche per gli elettori. Chi può votare? Come devo esprimere il mio voto affinché sia valido? Quale materiale di voto riceverò? Solo alla domanda «chi devo votare?» la piattaforma ch.ch/elezioni2019 non risponde. La sua impostazione politicamente neutrale non ha il compito di decidere al vostro posto.

Il 20 ottobre 2019 partirà la terza fase con la pubblicazione dei risultati delle elezioni e di informazioni su eventuali secondi turni di votazione per il Consiglio degli Stati e sulla ripartizione dei seggi fra partiti, gruppi e candidati, nonché contributi di carattere statistico e analisi elettorali.

La Cancelleria federale allestisce gran parte dei contenuti grazie al sostegno offerto dai Cantoni. I dati statistici e le valutazioni relative ai risultati sono elaborati dall'Ufficio federale di statistica. La Confederazione e i Cantoni pubblicano il materiale relativo alle elezioni sul portale ch.ch con modalità analoghe all'offerta di informazioni già allestita in occasione delle elezioni del 2015 che aveva riscosso un grande interesse fra la popolazione. La piattaforma offrirà nuovamente informazioni in cinque lingue: tedesco, francese, italiano, romancio e inglese.


Il portale ch.ch

Il portale ch.ch è un elemento della Strategia «e-government Svizzera» ed è curato dalla Cancelleria federale. Nel 2017 è stato consultato da quasi 13 milioni di utenti e la sua popolarità è in costante crescita. Gli obiettivi e il finanziamento del portale sono disciplinati da un accordo quadro. L'offerta informativa ch.ch/elezioni2019 è finanziata attingendo ai mezzi finanziari ordinari a disposizione di ch.ch e quindi non comporta costi supplementari.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ursula Eggenberger
Capo della Sezione comunicazione
+41 58 462 37 63
ursula.eggenberger@bk.admin.ch


Pubblicato da

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-72386.html