La consigliera federale Doris Leuthard ha incontrato il ministro tedesco dell'economia Peter Altmaier

Berna, 17.09.2018 - La consigliera federale Doris Leuthard e il ministro tedesco dell'economia Peter Altmaier si sono incontrati oggi a Berlino per discutere della politica energetica e climatica dei due Paesi.

Durante la visita di lavoro sono stati illustrati gli sforzi compiuti da Germania e Svizzera per dare al proprio mercato elettrico una struttura più flessibile. Questa riforma rappresenta una delle premesse necessarie per aumentare la quota di energie rinnovabile immessa in rete e per garantire sul lungo periodo la sicurezza dell’approvvigionamento elettrico. A Berlino e a Berna sono, inoltre, in preparazione nuove leggi sul CO2 per adempiere agli obblighi dell'Accordo di Parigi sul clima. In questo contesto il ministro Altmaier ha informato la consigliera federale Leuthard sul previsto abbandono del carbone da parte della Germania e sugli sforzi di alcuni Stati UE per l'introduzione di un prezzo minimo della CO2. Entrambe le misure ridurrebbero la pressione sui prezzi dell'energia idroelettrica svizzera.

Entrambi i ministri hanno annunciato la loro intenzione di elaborare un’agenda comune per il cambiamento climatico e l’energia entro la fine dell’anno.

Si è discusso anche dello stato di avanzamento dei negoziati tra la Svizzera e l'UE per un accordo sull'energia. Il Capo del DATEC ha sottolineato l'importanza della rete transfrontaliera e del mercato interno comune. Sono state inoltre tematizzate le misure adottate dalla Germania per mettere a disposizione capacità per la produzione elettrica, le previste riserve di accumulazione in Svizzera e l'ampliamento della rete in entrambi i Paesi.


Indirizzo cui rivolgere domande

DATEC, Servizio stampa, tel. +41 58 462 55 11


Pubblicato da

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-72209.html