Pericolo d’incendio di boschi da marcato a molto forte: l’UFAM raccomanda prudenza

Berna, 30.07.2018 - Le temperature elevate e le precipitazioni scarse perdurano e tutta la Svizzera è maggiormente esposta al pericolo di incendio di boschi. Diciotto Cantoni hanno emanato divieti generali di accendere fuochi nel bosco e nelle sue vicinanze. I fuochi all’aperto sono vietati del tutto o in parte nei Cantoni Vallese, Ticino, Lucerna, Nidvaldo, Obvaldo, Zugo e Grigioni e a livello regionale vigono restrizioni sull’accensione di fuochi d’artificio. L’UFAM raccomanda alla popolazione di osservare particolare prudenza durante le attività all’aperto e di attenersi rigorosamente alle indicazioni delle autorità locali.

Secondo l'Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera, le condizioni anticicloniche nei prossimi giorni si rafforzeranno, mantenendo un tempo estivo, caldo e asciutto. Le temperature massime raggiungeranno valori fra 31 e 35° C per tutta la settimana. Solo il 1° agosto aumenterà leggermente il rischio di attività temporalesca, che non contribuirà in misura significativa ad alleviare la siccità. Con le condizioni attuali un incendio può propagarsi molto rapidamente.   

Pericolo in tutta la Svizzera

Il pericolo d'incendio è «molto forte» in Vallese e in diverse regioni dei Cantoni Grigioni e San Gallo e «forte» su tutto il territorio svizzero, fatta eccezione per l'Oberland bernese e i Cantoni di Friburgo, Neuchâtel, Vaud e Ginevra, in cui è per la maggior parte «marcato» (cfr. carta sul pericolo di incendio di boschi sul sito https://www.pericoli-naturali.ch).

Ecco le regole da seguire per evitare un incendio:

  • informarsi sui livelli di pericolo locali;
  • rispettare in ogni caso i divieti di accendere fuochi;
  • tenere conto delle informazioni divulgate da Internet, radio, televisione e stampa;
  • non gettare per terra in nessun caso sigarette o fiammiferi accesi;
  • non accendere fuochi d'artificio se non nei luoghi espressamente autorizzati dal Comune.

Nei luoghi in cui i fuochi sono autorizzati:

  • non accendere fuochi all'aperto in caso di vento forte o raffiche;
  • per le grigliate, utilizzare focolari fissi (senza contatto diretto con il suolo);
  • non lasciare mai il fuoco incustodito e spegnere immediatamente ogni scintilla dispersa;
  • spegnere completamente il fuoco e le zone adiacenti prima di partire.

L'UFAM svolge un compito di informazione e di allerta in stretta collaborazione con i Cantoni. Ai Cantoni e ai Comuni spetta stabilire il livello di allerta e prendere le misure necessarie in funzione delle condizioni regionali e locali. È possibile consultare la situazione attuale circa il pericolo d'incendio e le misure adottate dai Cantoni sul sito http://www.waldbrandgefahr.ch/it/incendi-di-bosco/pericolo-dincendio-di-boschi/panoramica-attuale/.


Indirizzo cui rivolgere domande

Sezione Media
Telefono: +41 58 462 90 00
E-mail: mediendienst@bafu.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
http://www.bafu.admin.ch/it

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-71708.html