Campo per i giovani AULA a S-chanf: istruzione sanitaria e vita in comune

Berna, 18.07.2018 - Il 21 luglio 2018 per oltre 215 giovani di età compresa tra i 13 e i 22 anni avrà inizio nel villaggio engadinese di S-chanf il campo di formazione e di vacanza AULA. Qui i giovani acquisiscono le conoscenze in ambito sanitario e conoscono il lavoro di altre organizzazioni di pronto intervento. Il campo vale come istruzione prima del servizio per futuri soldati sanitari e di salvataggio come pure per il futuro personale del Servizio della Croce Rossa e viene supportato dall'esercito sul piano logistico.

Gli oltre 215 giovani trascorrono la settimana di campo nell'accantonamento dell'esercito per la truppa a S-chanf insieme a circa 80 volontari della Società svizzera delle truppe sanitarie (SSTS), della Croce Rossa Svizzera e dell'esercito. Per una settimana i partecipanti vengono istruiti in materia di pronto soccorso. Il campo offre cinque diversi livelli d'istruzione. I partecipanti salgono di un livello di anno in anno e hanno così l'opportunità di affrontare temi sempre più complessi, fino all'organizzazione della piazza sinistrata e alla condotta del gruppo. In questa 35a edizione di AULA, viene per la prima volta formata una classe supplementare per far conoscere più da vicino ai giovani i compiti di condotta e d'istruzione dell'Esercito svizzero. I giovani non soltanto apprendono molte nozioni utili per la vita, ma approfittano anche di certificati riconosciuti in ambito civile, che consentono di non dover più frequentare il corso di pronto soccorso per l'esame di guida e preparano la strada per la scuola reclute sanitaria o per gli studi di medicina.

Programma variegato

Nel campo AULA i giovani viene insegnato il comportamento corretto da adottare nel caso di emergenze mediche. Oltre alle sequenze d'istruzione, i partecipanti al campo fanno delle visite alla polizia locale, disputano corse d'orientamento e svolgono esercizi sul terreno ed esercizi notturni. Il campo di formazione della SSTS è unico nel suo genere in quanto i giovani sperimentano una quotidianità con strutture militari. Rappresentanti di pompieri, polizia, polizia militare, Forze aeree e Croce Rossa Svizzera forniscono alcune sequenze d'istruzione. In tal modo i partecipanti possono farsi un'idea di questi campi d'attività.

L'esercito mette a disposizione la maggior parte del materiale sanitario utilizzato per la formazione e le tende che ospitano alcune sequenze d'istruzione. Nel quadro di una prestazione d'appoggio a favore delle organizzazioni civili, vengono anche impiegati diversi militari per fornire supporto in vari ambiti. Per i partecipanti del quarto livello d'istruzione, le Forze aeree organizzano un esercizio d'evacuazione con un Super Puma.


Indirizzo cui rivolgere domande

Daniel Reist
Portavoce dell'esercito
058 464 48 08



Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-71648.html