Visita ufficiale del capo dell’esercito in Cina dopo una visita di lavoro in Corea del Sud

Berna, 16.07.2018 - Dal 18 al 20 luglio 2018 il capo dell’esercito, comandante di corpo Philippe Rebord, visiterà la Cina su invito del capo dello Stato maggiore generale cinese. Prima di giungere a Pechino, il 16/17 luglio 2018 farà tappa a Seoul per una visita di lavoro dove incontrerà il capo dello Stato maggiore generale della Corea del Sud e il comandante delle truppe delle Nazioni Unite.

Su invito del capo dello Stato maggiore generale cinese, generale LI Zuocheng, il capo dell’esercito, comandante di corpo Philippe Rebord, si recherà a Pechino dal 18 al 20 luglio. Questo incontro è parte integrante delle buone relazioni tra i due Stati.

I colloqui verteranno su temi di interesse comune quali l’ulteriore sviluppo delle forze armate, l’evoluzione della situazione a livello regionale e globale e la formazione per il promovimento militare della pace. È inoltre pianificato un breve incontro con il ministro della difesa cinese, generale WEI Fenghe.

Incontro con la delegazione svizzera presso la NNSC

Prima della visita in Cina, il capo dell’esercito farà tappa a Seoul dove si incontrerà con il capo dello Stato maggiore generale coreano, generale JEONG Kyeongdoo, il comandante delle truppe delle Nazioni Unite (UNC), generale Vincent K. BROOKS e la delegazione svizzera presso la Neutral Nations Supervisory Commission (NNSC) per uno scambio di opinioni.


Indirizzo cui rivolgere domande

Daniel Reist
Portavoce dell’esercito
058 464 48 08


Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-71608.html