Lisa Stalder nuovo membro del Comitato consultivo per lo smaltimento

Berna, 05.07.2018 - La consigliera federale Doris Leuthard ha nominato la giornalista Lisa Stalder quale nuovo membro del Comitato consultivo per lo smaltimento.

Lisa Stalder succede alla mediologa Petra Baumberger, che si ritira a metà anno e che, in qualità di membro del Comitato consultivo, ha accompagnato sin dai primordi nel 2009 la procedura di selezione dei depositi in strati geologici profondi. Il nuovo membro del Comitato ha compiuto studi di linguistica e letteratura inglese, nonché scienze deli media, e ha lavorato per 14 anni per il quotidiano «Der Bund». Lisa Stalder rafforzerà le competenze del Comitato consultivo in ambito comunicativo poiché, vista la sua attività di redattrice, ha dimestichezza con i processi di informazione della popolazione.

Il Comitato consultivo per lo smaltimento, istituito nel 2009 dal Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e della comunicazione (DATEC), fornisce a quest'ultimo consulenza nell'ambito della procedura di selezione dei siti per i depositi in strati geologici profondi. Grazie alla sua indipendenza e all'attività a livello nazionale, il Comitato apporta un'importante visione esterna. Esso promuove inoltre il dialogo fra tutte le parti coinvolte e contribuisce a individuare tempestivamente i rischi e gli ostacoli all'interno del processo. I membri del Comitato consultivo sono:

  • Peter Bieri, ex Consigliere agli Stati, presidente del Comitato consultivo
  • Herbert Bühl, ex Consigliere di Stato, Presidente della CFNP dal 2005 al 2017
  • Anna Deplazes Zemp, bioeticista e biologa molecolare
  • Jürgen Kreusch, geologo
  • Lisa Stalder, linguista e giornalista
  • Michael Wider, Head Generation e Deputy CEO Alpiq, Presidente AES


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione UFE, tel. 058 460 81 52


Pubblicato da

Ufficio federale dell'energia
http://www.bfe.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-71474.html