Penalizzazione fiscale del matrimonio: individuato e corretto un errore riguardante il numero di coppie sposate con doppio reddito

Berna, 15.06.2018 - Le coppie sposate con doppio reddito interessate dalla penalizzazione fiscale sono molto più numerose di quanto stimato finora dall’Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC). Infatti non si era tenuto conto delle coppie sposate con doppio reddito con figli. Per contro, la stima delle ripercussioni finanziarie espressa nel messaggio del 21 marzo 2018 concernente la modifica della legge federale sull’imposta federale diretta (Equità dell’imposizione delle coppie e delle famiglie; 18.034) rimane valida. Il Consiglio federale ne è stato informato in occasione della sua seduta del 15 giugno 2018. Il consigliere federale Ueli Maurer ha inoltre disposto una verifica esterna.

Secondo le stime rivedute, sono circa 454 000 le coppie sposate con doppio reddito interessate dalla penalizzazione fiscale. Stando alle precedenti stime dell’AFC, il loro numero ammontava a circa 80 000. Questa stima non includeva tuttavia le coppie sposate con doppio reddito e con figli. Affinché tutti i dati poggino su basi statistiche uniformi (anno di riferimento 2013), l’AFC ha quindi aggiornato anche la stima relativa al numero di coppie sposate con doppio reddito senza figli. Le coppie sposate interessate sono quindi 148 000.

Rimane valida la stima relativa al numero di coppie di coniugi pensionati. Circa 250 000 coppie di coniugi pensionati sono interessate dalla penalizzazione fiscale. Quindi, nel complesso la questione riguarda circa 704 000 coppie sposate. Nel succitato messaggio concernente la legge federale volta a eliminare la penalizzazione del matrimonio questa cifra è stata quantificata a 330 000.

Per contro, la stima delle ripercussioni finanziarie della proposta di riforma del Consiglio federale (minori entrate annue di 1,15 miliardi di franchi in ambito di imposta federale diretta) includeva le coppie sposate con doppio reddito con figli. La stima delle ripercussioni finanziarie rimane pertanto corretta.

Il consigliere federale Ueli Maurer ha disposto una verifica esterna per appurare i metodi di stima applicati e i dati statistici esistenti presso l’AFC.

 


Indirizzo cui rivolgere domande

Roland Meier, portavoce DFF
Tel. 058 462 60 86, roland.meier@gs-efd.admin.ch

Joel Weibel, specialista Comunicazione, Amministrazione federale delle contribuzioni AFC
Tel. 058 464 90 00, media@estv.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-71152.html