UFSP – M Zero AG richiama il prodotto per la pulizia «ZOGGS Fogbuster & Lens Cleaner» per occhialini da piscina

Berna, 14.06.2018 - In collaborazione con L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), la ditta M Zero AG richiama un lotto del prodotto per la pulizia degli occhialini da piscina «ZOGGS Fogbuster & Lens Cleaner». L’utilizzo del prodotto può causare irritazioni e bruciore agli occhi. I clienti interessati potranno chiedere il rimborso del prezzo d’acquisto.

Perché questi prodotti sono pericolosi?

A causa di un difetto di produzione l’utilizzo del prodotto indicato può causare irritazioni e bruciore agli occhi.

Di quali prodotti si tratta?

Si tratta del lotto numero 105R di prodotti per la pulizia degli occhialini da piscina «ZOGGS Fogbuster and Lens Cleaner» (numero di articolo 300661). I prodotti sono stati venduti in Svizzera tra febbraio e maggio 2018 nei negozi specializzati in articoli sportivi.

Il numero del lotto «105R» è visibile sul retro della confezione (si veda l’immagine allegata).

Come devono comportarsi i consumatori?

I consumatori sono pregati di non utilizzare più il prodotto in questione e di riportarlo al proprio rivenditore o rimandarlo alla M Zero AG. Il prezzo dell’acquisto verrà rimborsato. Anche i consumatori che non conoscono il numero del lotto e hanno acquistato il prodotto dopo il 31 gennaio 2018 sono invitati a non farne più uso.

Disclaimer: I richiami e le informazioni riguardanti la sicurezza riprendono parzialmente o interamente comunicati stampa di imprese o istituzioni interessate e sono pubblicati con il loro benestare.


Indirizzo cui rivolgere domande

Per domande i consumatori possono contattare il proprio rivenditore o la M Zero AG:
M ZERO AG
Zeughausstrasse 19
CH-3380 Wangen an der Aare
Telefono: 032 631 50 00
E-mail: info@mzero.ch



Pubblicato da

Ufficio federale del consumo
http://www.konsum.admin.ch/

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-71130.html