Gare pubbliche per il risparmio di energia elettrica: 3,7 milioni di franchi a sostegno dei progetti più virtuosi e avvio della seconda tornata 2018

Berna, 04.06.2018 - Nel 2018 si svolgono per la nona volta gare pubbliche finalizzate al risparmio di energia elettrica nel settore industriale, dei servizi e nelle economie domestiche. I risultati della prima gara pubblica 2018 sono stati pubblicati: 35 progetti otterranno complessivamente 3,7 milioni di franchi di contributi volti a risparmiare energia elettrica in modo quanto più vantaggioso e sostenibile possibile. Oggi, 4 giugno 2018, è stata avviata la seconda gara pubblica per progetti del 2018.

Nell'ambito della prima gara pubblica del 2018 sono state inoltrate a ProKilowatt complessivamente 44 proposte. Tra tutti i progetti ammissibili, i fondi sono stati aggiudicati a quei progetti che presentavano il miglior rapporto costi-benefici, vale a dire a quelli caratterizzati dal minor costo per chilowattora risparmiato.

Il rapporto costi-benefici (contributo di promozione per chilowattora risparmiato) dei progetti beneficiari di promozione si traduce mediamente in 2,9 centesimi per chilowattora (anno precedente: 2,6 cent./kWh). Il contributo autorizzato per la prima tornata ammonta a 3,7 milioni di franchi.

I progetti interessano un ampio spettro di ambiti: rinnovo e ottimizzazione degli impianti di produzione industriale e di refrigerazione, aria compressa, illuminazione e aumento dell'efficienza energetica dei motori elettrici. Nell'ambito della prima gara pubblica del 2018 ProKilowatt ha sostenuto per la prima volta la sostituzione di trasformatori nelle centrali idroelettriche.

Avviata la seconda gara pubblica per progetti del 2018

A partire da oggi, 4 giugno 2018, possono essere inoltrate le proposte di progetti per la seconda tornata del 2018. Il termine ultimo di presentazione dei progetti è il 7 settembre 2018. l'Ufficio federale dell'energia (UFE) ha affidato l'organizzazione della gara alla ditta CimArk SA di Sion.

Attraverso lo strumento delle gare pubbliche la Confederazione sostiene progetti e programmi volti a promuovere al minor costo possibile l'efficienza elettrica nell'industria, nel settore dei servizi e nelle economie domestiche. Le gare pubbliche sono finanziate attraverso un supplemento sui costi di trasporto delle reti ad alta tensione. Nel 2018 per i progetti e i programmi che si aggiudicheranno le gare pubbliche vengono messi a disposizione complessivamente 50 milioni di franchi.


Indirizzo cui rivolgere domande

ProKilowatt, organo indipendente per le gare pubbliche nel settore dell'efficienza energetica
c/o CimArk SA, 1950 Sion, tel. 027 322 17 79

Simone Hegner, specialista Gare pubbliche UFE, tel. 058 460 53 24
Servizio stampa UFE, tel. 058 460 81 52



Pubblicato da

Ufficio federale dell'energia
http://www.bfe.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-70989.html