Programma SIF: il Consiglio federale approva altre due misure

Berna, 23.05.2018 - Nell'ambito del programma «Sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria» (SIF), nella sua seduta del 23 maggio 2018 il Consiglio federale ha approvato la nona convenzione di attuazione tra la Confederazione e le FFS, riguardante due ampliamenti per un valore complessivo di 20 milioni di franchi.

La nona convenzione di attuazione conclusa con le FFS prevede due interventi di dieci milioni ciascuno ad Aarau e Mendrisio. Ad Aarau sarà realizzata una comunicazione semplice rapida, necessaria per la quadruplicazione dei binari fino a Olten. A Mendrisio occorrono marciapiedi più lunghi e scambi più veloci, affinché il traffico regionale non risulti penalizzato dall'intensificazione del servizio a lunga distanza.

Il programma SIF, da attuare entro il 2025, è il seguito del progetto Ferrovia 2000. Finora sono state concluse convenzioni attuative per un valore complessivo di circa 3,7 miliardi di franchi. L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) calcola che nell'ambito del programma, per il quale il Parlamento ha approvato nel 2008 lo stanziamento di 5,4 miliardi di franchi più rincaro, saranno ancora adottati provvedimenti per 1,5 miliardi. Il programma SIF è collegato con la fase di ampliamento 2025 (FA2025) del programma di sviluppo strategico dell'infrastruttura ferroviaria (PROSSIF). Quest'ultimo è parte integrante del progetto di finanziamento e ampliamento dell'infrastruttura ferroviaria (FAIF) accettato nel 2014 in votazione popolare.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti, Settore Informazione
Tel. +41 58 462 36 43
presse@bav.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Ufficio federale dei trasporti
https://www.bav.admin.ch/bav/it/home.html

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-70835.html