Irène Schweizer vince il Gran Premio svizzero di musica 2018

Berna, 08.05.2018 - L’Ufficio federale della cultura ha assegnato il Gran Premio svizzero di musica 2018 a Irène Schweizer, una delle più importanti pianiste jazz contemporanee, per un’opera unica nel suo genere. Altri 13 musicisti e musiciste e un ensemble ricevono un Premio svizzero di musica. La cerimonia di premiazione si svolgerà a Losanna il 13 settembre prossimo nel quadro del festival Label Suisse in presenza del consigliere federale Ignazio Cassis.

Irène Schweizer, nata a Sciaffusa nel 1941, è considerata una delle maggiori protagoniste del jazz moderno. Negli anni Sessanta la pianista e percussionista ha esplorato la scena jazz londinese e zurighese. Nel 1968 ha incontrato a Zurigo il suo compagno di lunga data, il percussionista Pierre Favre. Insieme a lui ha dato importanti impulsi al free jazz e all’improvvisazione per pianoforte. Irène Schweizer è una figura carismatica e possiede un linguaggio musicale schietto. Oltre alla carriera come concertista internazionale ha pubblicato album pionieristici, da solista o in duo, tra l’altro con Pierre Favre e Joey Baron. Figura centrale del movimento femminista nella musica in Europa (Feminist Improvising Group, Les Diaboliques), l’artista è cofondatrice del Taktlos Festival, della Werkstatt für Improvisierte Musik Zürich (WIM) e dell’etichetta discografica Intakt.

Premi svizzeri di musica 2018

I Premi svizzeri di musica ricompensano la creazione musicale svizzera eccellente e innovativa e contribuiscono a metterla in risalto. I vincitori e le vincitrici dei 14 Premi svizzeri di musica 2018 sono: Noldi Alder (Urnäsch, AR), Dieter Ammann (Zofingen, AG), Basil Anliker a. Baze (Berna), Pierre Audétat (Losanna), Laure Betris a. Kassette (Friburgo), Sylvie Courvoisier (New York), Jacques Demierre (Ginevra), Ganesh Geymeier (Moudon, VD), Marcello Giuliani (Parigi e Losanna), Thomas Kessler (Allschwil, BL), Mondrian Ensemble (Basilea), Luca Pianca (Lugano), Linéa Racine alias Evelinn Trouble (Londra e Zurigo), Willi Valotti (Nesslau, SG). Dal jazz alla musica contemporanea passando hip hop, musica classica e improvvisazione, rock, sampling, musica popolare e barocca, le vincitrici e i vincitori riflettono la diversità e l’eccellenza della scena musicale svizzera.

Cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 13 settembre prossimo alla sala Paderewski di Losanna in presenza del consigliere federale Ignazio Cassis. La SRG SSR, partner media dei Premi svizzeri di musica, diffonderà la cerimonia in diretta sui siti di tutte le emittenti nazionali. Alcuni dei vincitori e delle vincitrici si esibiranno nel quadro del festival Label Suisse, che dal 14 al 16 settembre presenterà in otto sedi diverse un centinaio di musiciste e musicisti provenienti da tutta la Svizzera. Il programma sarà reso noto il 29 agosto 2018 su www.labelsuisse.ch.

Procedura di selezione

Ogni anno l’Ufficio federale della cultura incarica una decina di esperti del settore di selezionare candidate e candidati provenienti da tutte le regioni della Svizzera e attivi nelle diverse discipline musicali. La loro selezione è in seguito sottoposta al giudizio della giuria federale della musica. Lo scorso febbraio i sette membri della giuria hanno scelto la vincitrice del Gran Premio svizzero di musica e i 14 vincitori e vincitrici dei Premi svizzeri di musica. Il Gran Premio svizzero di musica ha un valore di 100 000 franchi, i Premi svizzeri di musica di 25 000 franchi ciascuno.

Informazioni complementari

Biografie dei vincitori e delle vincitrici allegate Lista completa dei membri della giuria con cenni biografici su www.schweizermusikpreis.ch/it/; a partire da giugno sullo stesso sito saranno disponibili anche video di presentazione e una pubblicazione sui vincitori e le vincitrici


Indirizzo cui rivolgere domande

Interviste con i vincitori e le vincitrici e accredito dei giornalisti alla cerimonia di premiazione: Janina Neustupny, tel. 077 454 48 50, media@schweizermusikpreis.ch
Informazioni sul Premio svizzero di musica: Martine Chalverat, Promozione musicale, sezione Produzione culturale, Ufficio federale della cultura, tel. 058 465 11 80 / 078 678 90 84, martine.chalverat@bak.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale della cultura
http://www.bak.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-70691.html