Ispezione di attività militari dell’Esercito svizzero da parte del Tagikistan nel quadro del Documento di Vienna 2011 dell'OSCE

Berna, 30.04.2018 - Su richiesta del Tagikistan e dopo il consenso accordato da parte della Svizzera, nella giornata di oggi, 30 aprile 2018, un gruppo di quattro ispettori delle Forze armate tagike giungerà in Svizzera allo scopo di eseguire un'ispezione nel quadro dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE). Si tratta della seconda ispezione eseguita dal Tagikistan sul territorio svizzero nel quadro del Documento di Vienna del 2011 dell'OSCE.

L'ispezione costituisce una misura volta a rafforzare la fiducia e la sicurezza secondo le disposizioni del Documento di Vienna 2011 dell'OSCE che consentono ad ogni Stato membro dell'OSCE di verificare in loco l'osservanza delle disposizioni contrattuali concordate per quanto concerne le attività militari.

L'ispezione da parte del Tagikistan avrà luogo a Berna, nell'Oberland bernese e nella Svizzera occidentale e coprirà essenzialmente la regione di competenza della divisione territoriale 1. Durerà al massimo 48 ore e terminerà il 2 maggio 2018. Gli ispettori saranno informati in merito alle attività militari (scuole e corsi) che vengono svolti in questo periodo nelle regioni menzionate e potranno visitare le truppe e le scuole. L'ispezione sarà svolta a terra e in volo.


Indirizzo cui rivolgere domande

Daniel Reist
Portavoce dell'esercito
058 464 48 08


Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-70610.html