Nomina di Christine Schraner Burgener a inviata speciale del Segretario generale dell’ONU per il Myanmar

Berna, 26.04.2018 - Il DFAE accoglie con soddisfazione la notizia della nomina, da parte del Segretario generale dell’ONU, dell’ambasciatrice Christine Schraner Burgener alla carica di inviata speciale per il Myanmar. Si tratta di un’ulteriore conferma dell’ottimo lavoro svolto dalla diplomazia svizzera.

L’ambasciatrice svizzera assumerà il mandato a titolo personale, forte della sua pluriennale esperienza presso il DFAE, non da ultimo quale ambasciatrice in Thailandia (2009-2015), e informerà periodicamente il Consiglio di sicurezza dell’ONU sulla situazione in Myanmar. Schraner Burgener è entrata a far parte del servizio diplomatico nel 1991 e dal 2015 è ambasciatrice della Svizzera nella Repubblica federale di Germania.

Per la Svizzera, questa nomina è un segno di riconoscimento per il suo impegno quale membro dell’ONU: dalla sua adesione, infatti, il nostro Paese non ha cessato d’impegnarsi con solerzia e in modo imparziale nell’attuazione dei principi definiti della Carta delle Nazioni Unite, come la soluzione pacifica delle controversie e la prevenzione di crisi e conflitti futuri.

La Svizzera sostiene da tempo il Myanmar nella sua transizione democratica, partecipa alla cooperazione allo sviluppo nei settori dell’occupazione, della formazione professionale, dell’agricoltura, della sicurezza alimentare, della sanità, dei servizi sociali, del buongoverno locale, della promozione della pace, della democratizzazione e della protezione.


Indirizzo cui rivolgere domande

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: info@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE


Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-70589.html