Pericoli naturali: premiata la piattaforma Internet della Confederazione

Berna, 13.04.2018 - La «Piattaforma d’informazione comune sui pericoli naturali GIN» è uno dei migliori siti web della Svizzera. In occasione del Best of Swiss Web Award 2018 è stata insignita del primo premio nella categoria Public Affairs. Il sito interattivo destinato agli specialisti riunisce dati sui pericoli naturali in Svizzera e consente di riconoscere per tempo i rischi e di proteggere la popolazione.

I cambiamenti climatici e la crescente densità di utilizzo delle risorse aumentano la minaccia da pericoli naturali quali tempeste, piene e valanghe. La Svizzera protegge la propria popolazione anche con l’ausilio della «Piattaforma d’informazione comune sui pericoli naturali GIN». Tale sito, destinato agli specialisti, riunisce dati provenienti dalle stazioni meteorologiche, idrologiche e nivologiche di misurazione sparse su tutto il territorio nazionale, contiene previsioni meteorologiche, immagini provenienti da radar delle precipitazioni e satelliti, informazioni sui terremoti nonché allerte e valutazioni della situazione effettuate dagli specialisti. I dati sono predisposti grazie alla cooperazione tra Confederazione, Cantoni, Comuni e aziende private e consentono di riconoscere per tempo e gestire i pericoli naturali.

La piattaforma GIN è stata premiata per l’intuitività d’uso dell’applicazione cartografica e per la visualizzazione globale dei pericoli naturali. Inoltre rappresenta un ottimo esempio di collaborazione tra diversi Uffici federali e di condivisione dei dati. Il Best of Swiss Web Award premia ogni anno i migliori siti web della Svizzera. Quest’anno, la cerimonia di premiazione si è tenuta il 12 aprile a Zurigo.


Indirizzo cui rivolgere domande

Sezione Media
Telefono: +41 58 462 90 00
E-mail: mediendienst@bafu.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
http://www.bafu.admin.ch/it

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-70337.html