La storia della Svizzera vista dal cielo

Berna, 29.03.2018 - L’Ufficio federale di topografia swisstopo offre un viaggio nel tempo grazie alle immagini aeree scattate tra il 1979 e oggi. L’applicazione web è ora disponibile gratuitamente online nel visualizzatore di carte e geodati della Confederazione, map.geo.admin.ch

Nel 2013, swisstopo ha lanciato «Viaggio nel tempo». Grazie a circa 8000 carte è possibile esplorare la Svizzera e osservare l’evoluzione del suo territorio dalla sua nascita nel XIX secolo fino ai giorni nostri.

Viaggio nel tempo

swisstopo realizza questo viaggio nel passato attraverso la sua raccolta di immagini aeree. Tramite la pubblicazione di questo patrimonio culturale, l’Ufficio federale porta avanti il suo impegnodi conservare, valorizzare e rendere disponibili i suoi geodati nazionali.
Tramite l’elaborazione di circa 40 000 fotografie aeree, è possibile vedere come sono mutate le aree urbane e i cambiamenti dell’ambiente naturale in tutto il paese nel periodo che va dal 1979 al 1985 e dal 1990 a oggi.

Dal bianco e nero al colore

Fino alla fine degli anni ‘90 le immagini sono in bianco e nero. Grazie al colore il paesaggio acquista la sua dimensione reale. Anche le tecnologie impiegate per scattare le fotografie si sono evolute. Il livello di dettaglio al suolo è passato da 50 cm nel 1979 a 10 cm nel 2017.
L’acquisizione digitale dei dati nel 2005 ha consentito un trattamento più rapido delle immagini.

Accesso alle immagini

Una delle nuove funzioni del visualizzatore di geodati consiste nel poter scorrere avanti/indietro nel tempo le immagini aeree di un particolare luogo, consentendo così un accesso divertente e informativo alla Svizzera vista dall’alto.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ruedi Bösch
Comunicazione swisstopo
+41 58 469 01 27
ruedi.boesch@swisstopo.ch



Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

swisstopo – Ufficio federale di topografia
http://www.swisstopo.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-70270.html