La Svizzera e Hong Kong intensificano la loro collaborazione in ambito finanziario

Berna, 23.01.2018 - Il 23 gennaio 2018 il consigliere federale Ueli Maurer e il capo di Governo di Hong Kong Carrie Lam si sono incontrati a Berna al fine di intensificare la collaborazione nel settore finanziario e per uno scambio su temi finanziari e fiscali internazionali. Durante l’incontro i rappresentanti delle autorità e del settore di entrambe le parti hanno firmato tre memorandum d’intesa («memorandum of understanding», MoU).

Nel corso dell’incontro, il consigliere federale Ueli Maurer e il capo esecutivo di Hong Kong Carrie Lam hanno affrontato, tra gli altri temi, anche lo sviluppo dei rispettivi centri finanziari, le opportunità offerte dall’apertura dei mercati finanziari nella Repubblica Popolare Cinese, gli sviluppi nel settore della tecnofinanza e questioni fiscali internazionali. Hanno inoltre colto l’occasione per ribadire la loro volontà di promuovere la collaborazione bilaterale per un solido sviluppo del settore finanziario, sia all’interno dei singoli Paesi che tra di essi.

Nel settembre 2017 Hong Kong e la Svizzera hanno avviato ufficialmente un primo dialogo finanziario, concordando un’intensificazione della collaborazione bilaterale in questo ambito. In data odierna sono stati firmati tre MoU: il primo, firmato dal capo esecutivo della Hong Kong Monetary Authority (HKMA) Norman Chan e dal segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) Jörg Gasser, funge da base per un dialogo finanziario regolare e tiene conto della volontà delle parti di rafforzare la collaborazione nel settore finanziario, in particolare per quanto riguarda l’internazionalizzazione del renminbi, la gestione patrimoniale, i finanziamenti infrastrutturali e i temi finanziari internazionali. L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) ha inoltre firmato un MoU con la HKMA per promuovere la cooperazione in ambito tecnofinanziario e agevolare l’innovazione in questo settore per entrambe le parti. Un terzo MoU è stato firmato dalla Private Wealth Management Association (PWMA) di Hong Kong e dall’Associazione svizzera dei banchieri (ASB) al fine di ampliare la cooperazione nello sviluppo della gestione patrimoniale in Svizzera e a Hong Kong.

Sempre in data odierna nel quadro del secondo dialogo, la HKMA e la SFI hanno avuto, come da memorandum, uno scambio in merito a questioni finanziarie attuali di interesse comune, a cui hanno partecipato anche la FINMA e la Banca nazionale svizzera (BNS).

Il presente comunicato stampa è pubblicato congiuntamente dal Dipartimento federale delle finanze e dalla Hong Kong Monetary Authority.


Indirizzo cui rivolgere domande

Peter Minder, capo Comunicazione DFF
Tel. +41 79 437 73 61, peter.minder@gs-efd.admin.ch



Pubblicato da

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-69574.html