La promozione delle giovani leve passa a Swiss Olympic

Berna, 15.11.2017 - La promozione delle giovani leve dello sport di prestazione in Svizzera passa nuovamente a Swiss Olympic. Nella seduta del 15 novembre 2017 il Consiglio federale ha approvato la relativa modifica a livello di ordinanza, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2018.

Negli ultimi 15 anni la Confederazione ha sostenuto la promozione delle  giovani leve dello sport di prestazione attraverso il programma di sostegno Gioventù+Sport. In futuro sarà principalmente Swiss Olympic – l’associazione mantello dello sport svizzero – a occuparsi dello sport di prestazione per tutte le fasce d’età. La nuova suddivisione dei ruoli non inciderà sul bilancio: per la Confederazione diminuiranno le spese e Swiss Olympic sarà sostenuta nella promozione delle giovani leve attraverso le sovvenzioni alle federazioni. La proposta non è stata contestata nel quadro della procedura di consultazione. Il Consiglio federale ha ora approvato la relativa modifica dell’ordinanza sulla promozione dello sport che entrerà in vigore il 1° gennaio 2018.

Inoltre il Consiglio federale ha approvato la nuova ordinanza sugli emolumenti dell’Ufficio federale dello sport che entrerà in vigore a inizio 2018, in sostituzione dell’attuale ordinanza del DDPS. Per quanto riguarda il contenuto vi sono poche modifiche: il quadro tariffario di singoli ambiti prestazionali viene adeguato e vi è la possibilità di ridurre gli emolumenti ‒ nel caso dell’annullamento tempestivo di riservazioni, ad esempio di impianti sportivi.


Indirizzo cui rivolgere domande

Lorenz Frischknecht
Portavoce del DDPS
058 484 26 17



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Segreteria generale del DDPS
https://www.vbs.admin.ch/

Ufficio federale dello sport
http://www.baspo.admin.ch/

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-68803.html