Il Consiglio federale effettuerà un esercizio di condotta strategica

Berna, 14.11.2017 - Il 16 e il 17 novembre 2017 la Cancelleria federale svolgerà, su incarico del Consiglio federale, un esercizio di condotta strategica (ECS 17) in cui sarà simulato un attacco terroristico alla Svizzera. L’ECS, che si tiene a cadenza quadriennale, è ora integrato a livello di pianificazione e di esecuzione nell’esercitazione della Rete integrata Svizzera per la sicurezza (ERSS) e sarà svolto in stretta collaborazione con il Cantone di Ginevra.

La Confederazione svolge regolarmente, ogni quattro anni, questi esercizi di condotta strategica. La loro funzione è duplice: da un lato impongono all'Amministrazione federale di effettuare una riflessione a livello strategico su un evento straordinario e al Consiglio federale di adottare decisioni chiare, dall'altro permettono di verificare il livello di coordinamento interdipartimentale in una situazione di crisi complessa.

L'ECS 17 e l'esercitazione antiterrorismo prevista nel Cantone di Ginevra saranno combinati e realizzati parallelamente. La Cancelleria federale presenterà poi al Consiglio federale entro giugno 2018 un rapporto di valutazione con raccomandazioni e insegnamenti tratti dall'esercitazione.


Indirizzo cui rivolgere domande

André Simonazzi
portavoce del Consiglio federale
Telefono +41 58 462 37 03
andre.simonazzi@bk.admin.ch


Pubblicato da

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-68786.html