Il Consiglio federale approva l'Analisi globale dell'evoluzione della politica agricola

Berna, 01.11.2017 - Per la Politica agricola a partire dal 2022 (PA22+) il Consiglio federale propone una strategia a due componenti. Da un lato agli attori della filiera agroalimentare vanno fornite nuove prospettive nei settori mercato, azienda e risorse naturali. Dall'altro i mercati agricoli nazionali e internazionali devono essere meglio connessi nel quadro di accordi commerciali.

Il Consiglio federale ha approvato l'Analisi globale dell'evoluzione a medio termine della politica agricola. La PA22+ dovrà fornire nuove prospettive agli attori della filiera agroalimentare nei settori mercato, azienda e risorse naturali. Per i tre settori sono proposti obiettivi e orientamenti con i quali possono essere colmate le lacune in materia di obiettivi della politica precedente e affrontate le sfide future. Il progresso tecnico, come ad esempio la digitalizzazione, svolgerà un ruolo fondamentale.
 

A medio termine i mercati agricoli nazionali e internazionali dovranno essere meglio connessi nel quadro di accordi commerciali. Una migliore interconnessione con i mercati esteri gioverà anche alla sicurezza alimentare della Svizzera poiché circa il 40-50 per cento del fabbisogno indigeno di derrate alimentari è importato. Il Consiglio federale è convinto che una parziale abolizione della protezione doganale è vantaggiosa dal profilo economico e, se accompagnata da adeguate misure di sostegno, gestibile per la filiera agroalimentare svizzera.
 

Il Consiglio federale ha incaricato il DEFR di elaborare un documento interlocutorio sulla concretizzazione degli orientamenti della PA22+, nel quale vanno precisate le ripercussioni che potrebbero contribuire a ridurre i costi di un’eventuale apertura del mercato nel quadro di accordi commerciali bilaterali.
 

Grazie all'Analisi globale il Parlamento potrà prendere atto delle linee guida strategiche del Consiglio federale per la PA22+ ed esprimersi in merito. Sulla base dei riscontri, nel quarto trimestre 2018 il Consiglio federale condurrà una procedura di consultazione sulla PA22+.


Indirizzo cui rivolgere domande

Jürg Jordi, Ufficio federale dell’agricoltura UFAG,
Responsabile Settore Comunicazione e servizi linguistici,
Tel. 058 462 81 28, juerg.jordi@blw.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-68633.html