Il capo dell’armamento alla conferenza annuale dei direttori nazionali degli armamenti della NATO

Berna, 26.10.2017 - Oggi, 26 ottobre 2017, il capo dell’armamento Martin Sonderegger partecipa alla Conferenza dei direttori nazionali degli armamenti dei Paesi NATO e degli Stati partner, in programma a Bruxelles. Le possibilità di realizzare progetti di cooperazione multilaterali nel settore degli armamenti e gli incontri bilaterali con gli omologhi sono i punti principali dell’agenda.

In quanto Stato partner della NATO, la Svizzera è rappresentata alla conferenza dal capo dell’armamento Martin Sonderegger, il quale coglierà l’occasione anche per uno scambio di vedute tra direttori degli armamenti delle sette «non-NATO Nations» (7NNN*). Sono inoltre previsti incontri di lavoro con i direttori degli armamenti di Italia, Norvegia e Germania. Lo scopo è procedere a uno scambio di informazioni e a un aggiornamento in merito all’avanzamento dei lavori nell’ottica degli acquisti in corso e in programma. L’agenda del capo dell’armamento prevede anche uno scambio di opinioni con l’ambasciatore Christian Meuwly, capo della Missione svizzera presso la NATO.

(*Australia, Finlandia, Irlanda, Nuova Zelanda, Austria, Svezia, Svizzera)


Indirizzo cui rivolgere domande

Jacqueline Stampfli-Bieri
sost. resp. Comunicazione armasuisse
058 464 60 42


Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Armasuisse
http://www.ar.admin.ch/

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-68563.html