Patricia Kopatchinskaja vince il Gran Premio svizzero di musica 2017

Berna, 22.09.2017 - L’Ufficio federale della cultura ha assegnato il Gran Premio svizzero di musica alla violinista Patricia Kopatchinskaja, che attualmente partecipa al prestigioso festival Enescu. La musicista è intervenuta in diretta da Bucarest durante la cerimonia di consegna dei premi tenutasi presso la Kaserne di Basilea. Premiata su proposta della giuria federale della musica tra 15 vinci-trici e vincitori, Patricia Kopatchinskaja riceve un premio di 100 000 franchi.

Il Gran Premio svizzero di musica, giunto alla quarta edizione, ricompensa il lavoro eccellente e innovativo di un musicista o di un gruppo di musicisti. Anche quest’anno i 15 vincitori forniscono uno spaccato della creazione musicale svizzera d’eccellenza.

Nel 2016 l’Ufficio federale della cultura ha incaricato un gruppo di dieci esperti, composto da critici musicali, musicisti e specialisti del settore, di selezionare candidate e candidati provenienti da tutte le regioni della Svizzera e attivi nei diversi ambiti musicali. La loro selezione è stata sottoposta al giudizio della giuria federale della musica. Lo scorso febbraio i sette membri della giuria hanno scelto i 15 vincitori dei Premi svizzeri di musica tra una sessantina di musiciste e musicisti e selezionato tra questi la vincitrice del Gran Premio svizzero di musica.

Patricia Kopatchinskaja rompe i tabù
La violinista Patricia Kopatchinskaja nasce in Moldavia nel 1977 e trascorre la gioventù a Vienna con la sua famiglia. A 21 anni si trasferisce in Svizzera e conclude la sua formazione musicale presso il Conservatorio di Berna, dove vive attualmente. Patricia Kopatchinskaja entusiasma con le sue interpretazioni radicali di opere di epoche e stili diversi. Oltre a reinventare le grandi opere del repertorio violinistico classico, come alla nascita di un pensiero, non tralascia le composizioni contemporanee che interpreta con naturalezza, passione e virtuosismo disarmanti. La violinista mette continuamente in discussione il rituale concertistico e libera il pubblico dai vincoli delle consuetudini musicali come nel recente progetto «Dies irae», presentato nel quadro del Festival di Lucerna di quest’anno. Patricia Kopatchinskaja ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali e oggi si esibisce con le principali orchestre sinfoniche europee, giapponesi e russe collaborando con i direttori d’orchestra più influenti dei nostri tempi. Patricia Kopatchinskaja assumerà la direzione artistica della Camerata di Berna per la stagione 2018/2019.

Vincitrici e vincitori dei Premi svizzeri di musica 2017
Le vincitrici e i vincitori dei Premi svizzeri di musica 2017 sono: Endo Anaconda (Fankhaus-Trub), Pascal Auberson (Losanna), Andres Bosshard (Zurigo), Albin Brun (Lucerna), Christophe Calpini (Longirod), Elina Duni (Zurigo), Vera Kappeler (Haldenstein), Jürg Kienberger (Winterthur/St.Louis), Grégoire Maret (New York), Jojo Mayer (New York), Peter Scherer (Zurigo), Töbi Tobler (Wittenbach), Helena Winkelman (Basilea), Jürg Wyttenbach (Basilea) e Patricia Kopatchinskaja, che riceve il Gran Premio svizzero di musica.

Informazioni complementari

Informazioni, omaggi e biografie della vincitrice del Gran Premio svizzero di musica, delle vincitrici e dei vincitori dei Premi svizzeri di musica: http://www.prixsuissedemusique.ch/it/media/

Rivista del Premio svizzero di musica 2017:
https://issuu.com/swissmusic/docs/psm17_newspaper_single

Video di presentazione delle vincitrici e dei vincitori:
http://www.schweizermusikpreis.ch/it/videos/

Fotografie della cerimonia: Sandy Clavien, addetta stampa del Premio svizzero di musica
La cerimonia è diffusa in streaming sui siti del Premio svizzero di musica e di SRF, RTS e RTSI.


Indirizzo cui rivolgere domande

Per domande sulla politica dei premi della Confederazione: Danielle Nanchen, sezione Produzione culturale, Ufficio federale della cultura, tel. +41 (0)58 464 98 23, danielle.nanchen@bak.admin.ch

Per domande sul Premio svizzero di musica: Martine Chalverat, Promozione musicale, sezione Pro-duzione culturale, Ufficio federale della cultura, tel. +41 31 325 11 80 / +41 78 678 90 84, marti-ne.chalverat@bak.admin.ch

Per interviste con i finalisti e accreditamento dei giornalisti per la cerimonia di premiazione: Sandy Clavien, tel. 079 372 68 14, media@schweizermusikpreis.ch


Pubblicato da

Ufficio federale della cultura
http://www.bak.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-68212.html