Contributi federali diretti per la formazione professionale superiore

Berna, 15.09.2017 - A partire dal 1° gennaio 2018 coloro che partecipano ai corsi di preparazione agli esami federali riceveranno un sostegno finanziario direttamente dalla Confederazione, che aumenterà i contributi a favore della formazione professionale superiore in modo significativo. Il 15 settembre 2017 il Consiglio federale ha infatti approvato la modifica dell’ordinanza sulla formazione professionale e la sua entrata in vigore.

L’introduzione di contributi federali diretti serve ad adeguare l’onere finanziario degli studenti del livello terziario, crea un tipo di finanziamento uniforme a livello nazionale per coloro che partecipano ai corsi di preparazione e contribuisce a coprire il fabbisogno di professionisti qualificati (Iniziativa sul personale qualificato). Il nuovo finanziamento rientra tra gli elementi fondamentali del pacchetto di misure per il rafforzamento della formazione professionale superiore approvato dal Consiglio federale nel 2014.

Con il nuovo sistema di finanziamento orientato alla persona il contributo federale viene corrisposto direttamente a coloro che hanno frequentato un corso di preparazione a un esame federale di professione o a un esame professionale federale superiore e che hanno sostenuto l’esame. D’ora in poi ai partecipanti verrà rimborsato il 50 per cento dei costi computabili dei corsi, fino a un massimo di 9 500 CHF per gli esami federali di professione e di 10 500 CHF per gli esami professionali superiori. I partecipanti potranno richiedere i contributi federali dopo aver sostenuto l’esame federale, indipendentemente dall’esito dell’esame. Coloro che non possono garantire il prefinanziamento fino al momento in cui vengono versati i contributi federali potranno richiedere, a determinate condizioni, il pagamento di contributi parziali prima di aver sostenuto l’esame federale.  

Ordinanza sui sistemi di informazione nel campo della formazione professionale e delle scuole universitarie

Contemporaneamente all’entrata in vigore dell’ordinanza sulla formazione professionale riveduta e della modifica alla legge sulla formazione professionale, approvate dal Parlamento lo scorso anno nell’ambito del messaggio ERI, il Consiglio federale ha previsto per il 1° gennaio 2018 l’entrata in vigore di una nuova ordinanza sui sistemi di informazione nel campo della formazione professionale e delle scuole universitarie, che porrà le basi in materia di diritto di protezione dei dati per l’elaborazione di dati personali attraverso diversi sistemi di informazione. Questa ordinanza crea i presupposti per il trattamento elettronico delle domande di contributi di coloro che si preparano agli esami federali, ma anche per l’elaborazione dei dati personali nell’elenco delle professioni e delle richieste di riconoscimento di diplomi e certificati esteri nell’ambito della formazione professionale e delle scuole universitarie.    


Indirizzo cui rivolgere domande

Rémy Hübschi,
Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI,
responsabile divisione Formazione professionale superiore,
tel. 058 462 21 27,
remy.huebschi@sbfi.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-68131.html