Promozioni di alti ufficiali superiori dell’esercito (AUS)

Berna, 30.08.2017 - In vista dell’entrata in vigore dell’ulteriore sviluppo dell’esercito il 1° gennaio 2018, il Consiglio federale ha deciso, nella sua seduta del 30 agosto 2017, ulteriori nomine e promozioni di alti ufficiali superiori con effetto dal 1° gennaio 2018.

Il Comandante di corpo Aldo C. Schellenberg verrà confermato nella funzione di sostituto del capo dell’esercito

Il Comandante di corpo Aldo C. Schellenberg verrà confermato, oltre che nella sua funzione di capo del Comando Operazioni, anche nella funzione di sostituto del capo dell'esercito.

Il colonnello SMG Gregor Metzler, al momento sostituto del comandante Scuole centrali e corso di formazione alla condotta II / capo di stato maggiore Scuole centrali, diventerà comandante della Formazione d'addestramento dei blindati/dell'artiglieria, con contemporanea promozione al grado di brigadiere.

Gregor Metzler, 49 anni, ingegnere edile STS, dal 1990 al 1997 è stato ingegnere capoprogetto presso lo studio di ingegneri Bänziger, Köppel und Partner di Widnau (SG). Dopo essere entrato nel Corpo degli istruttori, dal 1999 al 2000 è stato impiegato come istruttore d'unità nelle scuole delle truppe meccanizzate e leggere. Fino al 2002 ha continuato a lavorare nel team di pianificazione Esercito XXI a livello di truppe meccanizzate e leggere nonché presso l'Ufficio federale delle truppe di combattimento. Nel 2003 è stato ufficiale superiore addetto nello stato maggiore del capo dell'Istruzione Forze terrestri. A partire dal 2003 ha svolto impieghi presso l'Istruzione superiore dei quadri dell'esercito come capogruppo della Scuola centrale e capogruppo della Scuola di stato maggiore generale. Nel 2009 è stato nominato comandante della scuola dei blindati 21. Dal 2013 è stato invece impiegato come capo di stato maggiore dell'Istruzione superiore dei quadri dell'esercito. Nel 2015 ha conseguito il Master of Advanced Studies in Security Policy and Crisis Management, frequentato presso il Politecnico federale di Zurigo parallelamente all'attività professionale. Dal novembre del 2015 è sostituto del comandante Scuole centrali e corso di formazione alla condotta II / capo di stato maggiore Scuole centrali. In qualità di ufficiale di milizia ha diretto il battaglione di granatieri carristi 29.

Il colonnello SMG Markus Ernst diventerà sostituto del comandante della divisione territoriale 2, con contemporanea promozione al grado di brigadiere.

Markus Ernst, 45 anni, è economista aziendale SUP. Dopo aver conseguito la maturità di tipo B, nel 1995 ha frequentato uno studio di base in economia presso l'Università di Zurigo e dal 1998 al 2002 ha studiato economia alla Scuola universitaria professionale di Zurigo parallelamente all'attività professionale. Dal 1996 al 2003 è stato Senior controller presso UBS SA a Zurigo. Negli anni 2004 e 2005 ha prestato due impieghi in servizio d'appoggio presso la Swisscoy/KFOR in Kosovo, ricoprendo le funzioni rispettive di comandante di compagnia e direttore delle operazioni. Dal 2005 al 2008 ha ricoperto la funzione di assistente del CEO dell'azienda elettrica del Cantone di Zurigo. Nel 2008 ha ottenuto, parallelamente all'attività lavorativa, l'Executive Master of Business Administration presso la Scuola universitaria professionale di Coira. Dal 2009 al 2013 è stato direttore e sostituto CEO presso EuropTec SA a Oftringen. Dal 2013 è socio e direttore di FERMTrade Sagl a Küsnacht e dal 2017 è membro del consiglio di amministrazione di EFCO Tecnica di Fissaggio SA di Uster. In qualità di ufficiale di milizia è stato sottocapo di stato maggiore compiti territoriali nello stato maggiore della brigata di fanteria 5 e comandante del gruppo d'artiglieria 10. Dal 2016 è capo dell'artiglieria nello stato maggiore della regione territoriale 4. Assume la funzione di milizia con un grado d'occupazione del 30%.

Il colonnello SMG Stefano Laffranchini diventerà sostituto del comandante della divisione territoriale 3, con contemporanea promozione al grado di brigadiere.

Stefano Laffranchini, 47 anni, ha studiato biologia all'Università di Zurigo e fino al 2006 è stato ufficiale di professione presso le scuole sanitarie della Formazione d'addestramento della logistica. Nel 2006 ha conseguito un master in criminologia forense presso l'Università LIUC (Varese, Italia) e nel 2008 un Master of Business Administration presso la SUPSI di Manno (TI). Fino al 2010 ha lavorato come consulente e direttore di progetto nel settore Formazione e management presso il Centro consulenze LDT Sagl a Breganzona. Fino al 2014 ha ricoperto diverse funzioni, l'ultima come direttore dello sviluppo presso la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana. Nel 2015 ha ottenuto un diploma di Advanced Studies in Business Coaching presso la SUPSI di Manno (TI). Dal 2015 è direttore delle strutture carcerarie cantonali del Cantone Ticino. In qualità di ufficiale di milizia ha comandato il battaglione d'aiuto alla condotta 23 ed è stato capo di stato maggiore della regione territoriale 3. Assume la funzione di milizia con un grado d'occupazione del 20%.

Il colonnello SMG Markus Näf diventerà sostituto del comandante della divisione territoriale 4, con contemporanea promozione al grado di brigadiere.

Markus Näf, 50 anni, è avvocato con specializzazione in diritto informatico e della gestione di progetti. Dopo la formazione commerciale di base presso un'amministrazione comunale ha lavorato fino al 1999 presso UBS SA ricoprendo diverse funzioni, come ultima quella di vicedirettore e responsabile del management di mercato dei clienti commerciali per la Svizzera. In questo periodo ha frequentato diverse formazioni negli ambiti del marketing, delle vendite e della gestione di progetti. Dal 1999 al 2001 è stato Senior consultant presso Gsponer Group SA a Basilea e fino al 2010 direttore della società di consulenza nella gestione di progetti Inventive SA di Zugo. Dal 2010 al 2014 è stato Chief Operating Officer (COO) dello studio legale Bratschi Wiederkehr & Buob SA. Nel 2005 ha conseguito un SPD (Executive Master) in Corporate Finance (CFO) presso la Scuola universitaria professionale della Svizzera nordoccidentale ad Argovia e dal 2007 è in possesso del certificato di Senior Project Manager IPMA livello B. Nel 2009 ha ottenuto il Master of Law all'Università di Friburgo e nel 2012 il brevetto di avvocato e notaio del Cantone di San Gallo. Dal 2005 è inoltre incaricato di corsi di diritto informatico e project management alla Scuola universitaria professionale di San Gallo. In qualità di ufficiale di milizia ha comandato il battaglione di fucilieri 134 e dal 2009 al 2013 è stato capo di stato maggiore della regione territoriale 2. Dal 2014 esercita la funzione di milizia come sostituto del comandante della regione territoriale 2. Il colonnello SMG Markus Näf assume la funzione di milizia con un grado d'occupazione del 20%

La brigata di fanteria 7 verrà sciolta il 31 dicembre 2017 nel quadro dell'ulteriore sviluppo dell'esercito. Il brigadiere Martin Vögeli andrà in pensione con i ringraziamenti per i servizi resi.

La brigata di fanteria di montagna 10 verrà sciolta il 31 dicembre 2017 nel quadro dell'ulteriore sviluppo dell'esercito. Terminerà dunque il rapporto di lavoro con il brigadiere Erick Labara, con i ringraziamenti per i servizi resi.


Indirizzo cui rivolgere domande

Renato Kalbermatten
Portavoce DDPS
058 464 88 75



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-67918.html