Incendi in Montenegro: la Svizzera invia un elicottero e un gruppo di esperti

Berna, 19.07.2017 - Da qualche giorno il Montenegro deve far fronte a molti incendi che stanno devastando diverse zone del Paese. Data la gravità della situazione, le autorità montenegrine hanno lanciato un appello chiedendo l’assistenza internazionale. La Svizzera invia oggi un elicottero dell’Esercito svizzero dalla base KFOR in Kosovo e una squadra dell’Aiuto umanitario proveniente da Berna.

Come altri Stati europei il Montenegro deve far fronte a gravi incendi. Decine di ettari di boschi sono già andati in fumo e centinaia di persone che abitano nelle località di Herceg Novi, Tivat e Kotor hanno dovuto essere evacuate. Le autorità montenegrine stanno utilizzando tutti i mezzi a loro disposizione per cercare di tenere sotto controllo le fiamme.

In risposta alla richiesta di aiuto internazionale del Governo del Montenegro la Svizzera ha deciso di inviare un elicottero Super Puma dell’Esercito svizzero utilizzato per la Missione KFOR in Kosovo. Equipaggiato per le operazioni di spegnimento degli incendi, l’elicottero si prepara a intervenire in varie parti del Paese.

Contemporaneamente oggi pomeriggio partirà una squadra di pronto intervento dell’Aiuto umanitario della DSC. Accompagnati da specialisti dell’Esercito svizzero, i membri di questa squadra coordineranno il lavoro della Svizzera e delle autorità del Montenegro supportando l’azione del Super Puma.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel. Servizio di comunicazione: +41 58 462 31 53
Tel. Servizio stampa: +41 58 460 55 55
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE


Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-67572.html