Forze aeree: rafforzate le prescrizioni di sicurezza per le esibizioni di volo

Berna, 11.04.2017 - Settimana prossima i team acrobatici delle Forze aree svizzere riprenderanno i corsi d’allenamento in vista delle prossime esibizioni. Dalla fine di aprile i Display Team torneranno a esibirsi in Svizzera e all’estero. In seguito all’incidente di St. Moritz che ha visto coinvolto il PC-7 TEAM, le Forze aeree hanno rafforzato le prescrizioni di sicurezza per le esibizioni.

A partire dal 18 aprile 2017 il PC-7 TEAM delle Forze aeree svizzere assolverà un corso d'allenamento di due settimane e si preparerà in vista delle prossime esibizioni di volo. Una settimana dopo, il 24 aprile 2017, avrà inizio l'allenamento di due settimane della Patrouille Suisse. Gli allenamenti di volo del PC-7 TEAM si terranno presso gli aerodromi di Locarno e Dübendorf, mentre la Patrouille Suisse si allenerà a Emmen.

In seguito agli incidenti di St. Moritz, dove un velivolo del PC-7 TEAM ha urtato il cavo di una telecamera sospesa, e di Leeuwarden in occasione del quale due aviogetti della Patrouille Suisse si sono toccati in volo e uno dei due è precipitato, in futuro le esibizioni si svolgeranno nel quadro di prescrizioni di sicurezza rafforzate.
 
In futuro un gruppo di esperti, composto da un rappresentate ciascuno dell'ambito della sicurezza di volo delle Forze aeree, del Corpo degli aviatori di professione e dell'Ufficio federale dell'aviazione civile, valuterà gli aspetti legati alla sicurezza delle esibizioni e, se necessario, disporrà misure volte a ridurre i rischi. Inoltre, per rafforzare la sicurezza è stata aumentata la quota di volo minima ed è stata ridefinita la distanza minima tra i velivoli nelle formazioni. D'ora in poi tra i velivoli del PC-7 TEAM dovranno esserci tre metri invece di due, mentre per la Patrouille Suisse le distanze sono rimaste invariate. Per quanto riguarda la quota minima: 200 piedi (ca. 60 metri) invece di 150 piedi (ca. 46 metri) per i solisti, 300 piedi (ca. 92 metri) invece di 200 piedi per la formazione nonché 300 piedi sopra ostacoli difficilmente visibili.  

L'inchiesta della giustizia militare concernente i due incidenti sopracitati è tuttora in corso.


Indirizzo cui rivolgere domande

Jürg Nussbaum
Capo Comunicazione Forze aeree
+41 58 464 15 50


Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Forze aeree
http://www.lw.admin.ch

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-66360.html