Il DFAE condanna le esecuzioni a Gaza

Berna, 10.04.2017 - Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) condanna l’esecuzione di tre persone da parte delle autorità de facto a Gaza avvenuta il 6 aprile. Negli ultimi mesi il DFAE è intervenuto più volte presso le autorità competenti affinché tale pratica non fosse reintrodotta.

La Svizzera conferma la propria netta opposizione alla pena di morte. Chiede dunque alle autorità de facto a Gaza di sospendere l’esecuzione delle condanne a morte e di dichiarare una moratoria sull’utilizzo della pena capitale così come è già stato fatto nel resto del Territorio palestinese occupato.

La Svizzera ha ribadito questa posizione durante un incontro con il capo della Missione palestinese lunedì 10 aprile a Berna.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel. Servizio di comunicazione: +41 58 462 31 53
Tel. Servizio stampa: +41 58 460 55 55
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE


Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-66331.html