La Confederazione avvia il programma di promozione «Interprofessionalità nel settore sanitario»

Berna, 30.01.2017 - L’Ufficio federale della sanità pubblica dà inizio al programma di promozione «Interprofessionalità nel settore sanitario», sviluppato nel quadro dell’iniziativa del Consiglio federale sul personale qualificato che mira a sfruttare maggiormente il potenziale dei lavoratori di cui dispone il Paese.

Per interprofessionalità s’intende la collaborazione tra i professionisti della salute di diverse professioni. Con il programma di promozione «Interprofessionalità» si vuole rafforzare l'efficienza dell'assistenza sanitaria. Per perseguire questo obiettivo, da un lato devono essere acquisite nuove conoscenze attraverso la ricerca nel settore della formazione e dell’esercizio professionale, che potranno servire da base alla Confederazione per proseguire il lavoro politico. Dall’altro, devono essere documentati modelli di buona prassi, le cui modalità di funzionamento saranno messe a disposizione del pubblico.

Il programma di promozione è destinato agli attori nei settori della formazione e dell'esercizio professionale. Una prima fase, prevista nel periodo 2017-2020, è suddivisa in due parti: l’aggiudicazione di mandati di ricerca e la documentazione di modelli di buona prassi. I primi mandati sono messi a concorso oggi stesso su www.simap.ch. Gli interessati sono invitati a presentare le loro offerte entro il 10 marzo 2017. Inoltre, i responsabili di eventuali modelli di buona prassi potranno comunicare il loro interesse a documentarli e pubblicarli su www.bag.admin.ch/fpinterprof.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sanità pubblica, comunicazione
+41 58 462 95 05, media@bag.admin.ch

interprofessionalitaet@bag.admin.ch, tel: +41 58 462 57 68



Pubblicato da

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-65450.html