Iniziativa «Per alimenti equi»: il Consiglio federale raccomanda di respingerla

Berna, 26.10.2016 - Il Consiglio federale raccomanda al Parlamento di respingere, senza opporle alcun controprogetto, l’iniziativa popolare «Per derrate alimentari sane, prodotte nel rispetto dell’ambiente e in modo equo (Iniziativa per alimenti equi)», considerata incompatibile con gli obblighi internazionali. L’iniziativa «Per alimenti equi» intende promuovere la produzione di derrate alimentari provenienti da un’agricoltura rispettosa dell’ambiente, della protezione degli animali e di condizioni di lavoro eque.

L'iniziativa ha lo scopo di ridurre le ripercussioni sull'ambiente del trasporto e del deposito e lo spreco di alimenti. Il Consiglio federale sostiene fondamentalmente queste richieste: obiettivi analoghi sono già in atto per la produzione di derrate alimentari in Svizzera. Non c'è necessità di ulteriori basi costituzionali.

Il Consiglio federale vede delle difficoltà nella fase di esecuzione, quando si dovrà verificare che i prodotti agricoli importati rispettino effettivamente tutte le esigenze stabilite dall'iniziativa. A tale proposito sarebbero necessari sistemi di controllo completamente nuovi, complessi e costosi. Inoltre, le derrate alimentari e i prodotti agricoli importati subirebbero rincari, e ciò andrebbe a svantaggio non solo dei consumatori, ma anche delle aziende che producono in Svizzera derrate alimentari da prodotti importati.

La Svizzera approva e sostiene tutti gli sforzi per la creazione di standard di sostenibilità internazionali. Tuttavia, l'iniziativa popolare va oltre e la sua attuazione entrerebbe in conflitto con la politica commerciale nazionale e internazionale. Essa, infatti, è incompatibile con gli oblighi della Svizzera nei confronti dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), dell'Unione europea (UE) e dei Paesi con cui ha stipulato accordi di libero scambio.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV
Servizio stampa
Tel. 058 463 78 98
media@blv.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Segreteria generale DFI
http://www.edi.admin.ch

Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria
http://www.blv.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-64261.html