Rapporto sulla situazione di vita delle classi di reddito medio 2013 – Come sta il ceto medio?

Neuchâtel, 03.10.2016 - (UST) - Nel 2013 le classi di reddito medio comprendevano il 58,1% della popolazione, anche se le situazioni di vita concrete dei membri di questo gruppo potevano essere molto diverse: nella fascia inferiore del gruppo, una persona su quattro doveva far fronte a difficoltà finanziarie, in quella superiore solo una su dieci. Nella fascia inferiore, i contatti sociali sono molto meno frequenti e la fiducia nella politica e nel sistema giuridico della Svizzera meno marcata rispetto alla fascia superiore del gruppo. Sono alcuni dei risultati del nuovo rapporto dell'Ufficio federale di statistica (UST) sulla situazione di vita delle classi di reddito del ceto medio.

Il presente comunicato stampa e ulteriori informazioni sul tema sono reperibili sulla pagina Internet dell'UST (link sotto)


Indirizzo cui rivolgere domande

Caterina Modetta, UST, Sezione Analisi sociali, +41 58 463 64 30, caterina.modetta@bfs.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale di statistica
http://www.statistica.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-63991.html