Primo giorno della gita del Consiglio federale 2016 - Il Consiglio federale in visita all’Università di Berna, a Saint-Imier e nell’Emmental

Berna, 07.07.2016 - Formazione, ricerca, industria, agricoltura e turismo: sono questi i temi di competenza del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) che caratterizzano la gita del Consiglio federale che quest’anno fa tappa in varie regioni del Cantone di Berna. Secondo il programma deciso dal presidente della Confederazione Johann N. Schneider Amman, il primo giorno il Consiglio federale è partito da Berna per recarsi a Saint-Imier, nel Giura bernese, e nella valle dell’Emmen.

La prima tappa della gita è stata l'Università di Berna, dove i membri del Consiglio federale e il cancelliere della Confederazione, nonché una delegazione del Consiglio di Stato bernese sono stati edotti sull'attività del Center for Space and Habitability (CSH), il centro svizzero leader per la ricerca sullo spazio, in cui vengono tra l'altro elaborati i risultati della sonda spaziale Rosetta.

Passando dalla ricerca fondamentale alla pratica, il Consiglio federale si è recato nel Giura bernese per visitare il Parco Tecnologico di Saint-Imier, una delle maggiori località della parte francofona del Cantone. Nell'ambito di una manifestazione allestita appositamente per il Collegio governativo, diverse start up hanno presentato i rispettivi sviluppi tecnologici, fra cui nuovi veicoli elettrici dotati di una carrozzeria biodegradabile. È stato altresì presentato uno scanner innovativo per velivoli, il cui produttore straniero contribuisce a creare nuovi posti di lavoro nel Giura bernese.

Successivamente i consiglieri federali e il cancelliere della Confederazione hanno incontrato la popolazione sulla Place du Marché, nel centro di Saint-Imier, per un aperitivo a base di specialità della regione.

In viaggio verso l'Emmental

Il programma pomeridiano prevede la visita di un'impresa industriale con sede nella località di Wasen, una frazione del Comune di Sumiswald. Con i suoi 150 impiegati, l'impresa vanta una ricca tradizione ed è attiva a livello internazionale. Sarà l'occasione per discutere delle sfide cui l'industria svizzera è confrontata in questo periodo caratterizzato da un franco forte, ma anche delle opportunità offerte da una gamma di prodotti innovativi. Ad Affoltern, dove il presidente della Confederazione ha trascorso l'infanzia, i membri del Consiglio federale e il cancelliere della Confederazione si dedicheranno ad attività artigianali presso il caseificio dimostrativo.

Il programma si concluderà con un'escursione in compagnia del sindaco di Schangnau e del competente prefetto. Oltre a questioni d'attualità che interessano la regione, si discuterà dei lavori di costruzione in seguito ai danni causati dal maltempo nel 2014. Il Consiglio federale trascorrerà il secondo giorno nel Saanenland dove anche qui è previsto un incontro con la popolazione. Il programma di venerdì 8 luglio sarà all'insegna della cultura e della riflessione sulla particolare situazione dei Comuni nelle regioni di montagna.


Indirizzo cui rivolgere domande

Sonja Margelist
058 463 88 37
sonja.margelist@bk.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-62575.html