Il Consiglio federale ha deciso di creare un’istituzione nazionale per i diritti umani in Svizzera

Berna, 29.06.2016 - Il Consiglio federale ha deciso di creare un’istituzione nazionale per i diritti umani con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente i diritti umani in Svizzera, fornire sostegno ad autorità, organizzazioni della società civile e imprese nel campo dei diritti umani e promuovere gli scambi tra gli attori coinvolti. Il DFGP e il DFAE sono stati incaricati di sottoporre al Consiglio federale entro fine giugno 2017 un progetto da porre in consultazione.

I diritti fondamentali e i diritti umani figurano tradizionalmente tra i valori principali della Svizzera. I diritti umani sono al centro di gran parte dell’azione statale e svolgono un ruolo sempre più importante anche in altri ambiti della società, tra cui quello economico. Vista la crescente complessità delle questioni legate ai diritti umani è importante riconoscere per tempo eventuali sviluppi problematici significativi a livello di diritti umani nella prassi delle autorità, come pure nella vita quotidiana delle cittadine e dei cittadini, e reagire in modo adeguato. Ciò richiede però conoscenze solide, metodologia scientifica ed esperienza pratica.

In tale contesto, già nel 2009 il Consiglio federale era giunto alla conclusione che fossero necessari servizi supplementari nell’ambito dei diritti umani, considerando però prematura la creazione di un’istituzione nazionale per i diritti umani secondo le raccomandazioni delle Nazioni Unite (i cosiddetti Principi di Parigi del 1993) e optando invece, per il momento, per un Centro svizzero di competenza per i diritti umani (CSDU) come progetto pilota della durata di cinque anni. Il Centro di competenza, una rete composta di diverse università e di altri organi, ha iniziato la sua attività nel 2011 ed è finanziato annualmente dalla Confederazione con un milione di franchi attraverso l’acquisto di servizi (perizie, elaborazione di studi con raccomandazioni pratiche, organizzazione di manifestazioni di sensibilizzazione su temi di attualità). Una valutazione, svolta nel 2015, delle attività realizzate finora e dei risultati raggiunti ha confermato la necessità dei servizi offerti dal Centro di competenza.

Sviluppare ulteriormente il progetto pilota

Dati i risultati positivi della valutazione del progetto pilota, il Consiglio federale ha ora deciso di creare la futura istituzione nazionale per i diritti umani come ulteriore sviluppo della soluzione applicata attualmente. La creazione di un’istituzione nazionale per i diritti umani indipendente dall’amministrazione pubblica, quale interfaccia multifunzionale e centro di competenza, mira a rafforzare sensibilmente e a integrare l’architettura dei diritti umani esistente in Svizzera. Sarà mantenuto il legame con il mondo universitario, così come accade ora con il CSDU, e l’istituzione dovrà soddisfare le attuali esigenze in materia di diritti umani. Grazie a un finanziamento di base non vincolato da parte della Confederazione, l’istituzione potrà agire per proprio conto e trattare i temi che considera rilevanti per l’adempimento del suo mandato. Formulerà raccomandazioni concrete per le autorità, la società civile e il settore privato, oltre a offrire una piattaforma per lo scambio tra queste entità e gli organi che si occupano di diritti umani a tutti i livelli federali, e potrà anche accettare incarichi, garantendo così la sua funzione di fornitrice di servizi. Un’apposita base legale creerà i presupposti per un finanziamento di base non vincolato dell’istituzione. La Confederazione continuerà a partecipare con un milione di franchi all’anno.

Il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) e il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) di elaborare entro fine giugno 2017 un progetto in tal senso da porre in consultazione.


Indirizzo cui rivolgere domande

Information DFAE
Tél. +41 58 462 31 53
info@eda.admin.ch

Office fédéral de la justice
Cordelia Ehrich
Tél. 058 463 88 79
cordelia.ehrich@bj.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale degli affari esteri
http://www.eda.admin.ch/eda/it/home/recent/media.html

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-62431.html