Svizzera e India approfondiscono la cooperazione nella formazione professionale

Berna, 22.06.2016 - Il segretario di Stato Mauro Dell’Ambrogio e il ministro indiano Rajiv Pratap Rudy, responsabile per lo Skill Development e l’Entrepreneurship, hanno sottoscritto oggi a Winterthur un memorandum d’intesa per una cooperazione formale in materia di sviluppo delle competenze professionali e formazione professionale.

Attraverso l’accordo concluso oggi, Svizzera e India intendono accrescere l’impegno dei rispettivi operatori nei settori dello sviluppo delle competenze professionali e della formazione professionale. L’accordo, che ufficializza la cooperazione tra i due Paesi e mira a rafforzare la formazione professionale svizzera nel contesto internazionale, è stato sottoscritto in occasione del secondo Congresso internazionale sulla formazione professionale, tenutosi questa settimana a Winterthur, dove nel 2014 si era già svolta la prima edizione. Il memorandum è in linea con la strategia della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) nell’ambito della cooperazione internazionale in materia di formazione professionale.

Svizzera e India vantano da anni relazioni bilaterali eccellenti nel campo della formazione, della ricerca e dell’innovazione. Nel 2008, in occasione dei festeggiamenti per il 60° anniversario dell’accordo di amicizia siglato tra i due Paesi, è stata lanciata la «Swiss VET Initiative India» (SVETII). Il progetto, nato da un’iniziativa dell’economia privata svizzera, viene portato avanti in diverse sedi indiane da esperti della formazione professionale di entrambi i Paesi. Inoltre, da circa 13 anni è in vigore un accordo tra il Consiglio federale svizzero e il Governo della Repubblica dell’India concernente la cooperazione scientifica e tecnologica.

Entrambi gli Stati traggono beneficio dalla cooperazione in materia di formazione professionale, ricerca e tecnologia e condividono la convinzione che la promozione di competenze professionali e specialistiche a vari livelli favorisca lo sviluppo e la crescita sotto il profilo individuale, economico e sociale.


Indirizzo cui rivolgere domande

Therese Steffen Gerber
capo divisione Cooperazione in materia di formazione SEFRI,
tel. +41 58 462 96 69


Pubblicato da

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione
http://www.sbfi.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-62352.html