Il DFAE condanna l’attentato di Tel Aviv

Berna, 10.06.2016 - Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) condanna l’attentato commesso a Tel Aviv l’8 giugno 2016, che ha causato la morte di almeno quattro persone e vari feriti. Il consigliere federale Didier Burkhalter, capo del DFAE, porge le sue condoglianze alle famiglie delle vittime ed esprime la sua solidarietà ai feriti.

In un contesto di sicurezza regionale marcato da un inasprimento delle violenze, il DFAE chiede a tutte le parti di dar prova di moderazione e le invita a prendere misure per prevenire un’escalation. Il DFAE domanda anche agli attori politici palestinesi, in particolare ad Hamas, di opporsi a ogni istigazione alla violenza. Le autorità israeliane sono anche chiamate a prendere in considerazione le conseguenze delle loro misure sui diritti della popolazione palestinese.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE


Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-62145.html