La Confederazione lancia il portale Internet su Alptransit

Berna, 24.05.2016 - La Confederazione ha attivato un portale informativo sulla Nuova ferrovia transalpina (NFTA o Alptransit). All'indirizzo www.portale-alptransit.ch sono disponibili atti originali, filmati nonché documenti sonori e fotografici concernenti i progetti, la storia e il significato di Alptransit per la società. Il portale, creato su raccomandazione della Delegazione parlamentare di vigilanza della NFTA (DVN) e realizzato dall’Archivio federale svizzero, rende più semplice l'accesso a documenti che finora erano distribuiti in diversi archivi.

Nell'autunno del 2014, la Delegazione parlamentare di vigilanza della NFTA (DVN) ha raccomandato all'Ufficio federale dei trasporti (UFT) di creare un portale Internet contenente documenti sulla genesi di Alptransit. Scopo: consentire all'opinione pubblica interessata e al mondo scientifico un accesso semplice e strutturato alle informazioni su Alptransit, non da ultimo in vista dell'apertura delle gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri. A maggio 2015 l'UFT ha affidato la realizzazione all'Archivio federale svizzero. Oggi a Berna il portale è stato presentato al pubblico dai tre organi coinvolti. 

All'indirizzo www.portale-alptransit.ch sono consultabili centinaia di documenti originali, fotografici, audiovisivi e sonori. Per il lancio del portale, l'UFT e altri organi federali hanno autorizzato l'impiego di 150 documenti che secondo la legge sull'archiviazione sono ancora sottoposti al termine di protezione. L'Archivio federale ha organizzato tutti i documenti e le fonti in modo che appaiano nel loro contesto storico. I documenti originali, di facile accesso, permettono agli utenti di ripercorrere la storia di Alptransit e di approfondirla in autonomia. Secondo la DVN, grazie al portale e all'accesso notevolmente semplificato a documenti fondamentali per la storiografia, le generazioni odierne e future potranno conoscere la genesi di Alptransit in tutte le sue sfaccettature.

Nei prossimi anni l'Archivio federale continuerà a sviluppare il portale su Alptransit. I costi sono coperti dal credito complessivo per la NFTA. I costi per la creazione del portale web e per i lavori di digitalizzazione e archiviazione ammontano a 400 000 franchi.


 

La Delegazione parlamentare di vigilanza della NFTA

La Delegazione di vigilanza della NFTA (DVN) esercita l'alta vigilanza parlamentare sulla realizzazione della Nuova ferrovia transalpina (NFTA). È composta da dodici membri provenienti dalle Camere federali.
I compiti principali della DVN sono:
• il controllo parlamentare dell’amministrazione e l’alta vigilanza finanziaria sulla realizzazione della NFTA;
• la vigilanza corrente sulla conformità delle prestazioni e sul rispetto dei costi, dei termini, dei crediti e delle condizioni giuridiche da parte dei servizi interessati;
• la verifica delle strutture organizzative dei progetti e della vigilanza come pure il controllo dell’esercizio delle funzioni di vigilanza e di gestione da parte delle autorità di vigilanza.
Per poter assolvere i propri compiti la DVN dispone di ampi diritti d'informazione, analoghi a quelli esercitati dalla delegazione delle Commissioni della gestione e dalla delegazione delle finanze (secondo gli art. 51, 154 e 155 della legge sul Parlamento).


Indirizzo cui rivolgere domande

Thomas Müller, Consigliere nazionale e presidente DVN, 079 632 04 05
Archivio federale svizzero, Servizio stampa, 058 46 507 24, Manuela.Hoefler@bar.admin.ch
Ufficio federale dei trasporti, Sezione Informazione, 058 462 36 43, presse@bav.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale dei trasporti
https://www.bav.admin.ch/bav/it/home.html

Archivio federale svizzero
http://www.bar.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-61832.html