Caso 1MDB: aperta la procedura penale nei confronti della banca BSI SA

Berna, 24.05.2016 - Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) ha aperto una procedura penale nei confronti della banca BSI SA. La decisione d’apertura si basa sugli elementi rilevati dalla procedura penale condotta in relazione con l’affare 1MDB nonché su quelli contenuti nella decisione della FINMA del 23 maggio 2016. Il MPC sospetta l’esistenza di carenze nel funzionamento dell’organizzazione interna presso la banca BSI SA. Per questa ragione la banca non sarebbe stata in grado d’impedire la commissione delle infrazioni, attualmente sotto inchiesta in rapporto con la procedura penale legata a 1MDB.

Il diritto svizzero (art. 102 cpv. 2 del Codice penale svizzero, CP) permette di perseguire penalmente un’impresa, se è sospettato che essa non abbia preso tutte le misure organizzative ragionevoli e indispensabili per impedire la commissione dell’infrazione da parte di terzi, segnatamente di riciclaggio di denaro o di corruzione.

 

L’apertura della procedura penale, il 23.05.2016, nei confronti di BSI SA, si basa sugli elementi rilevati dalla procedura penale legata a 1MDB nonché su quelli contenuti nella decisione della FINMA del 23 maggio 2016. Questi elementi permettono di sospettare che le infrazioni di riciclaggio (art. 305bis CP) e di corruzione di pubblici ufficiali stranieri (art. 322septies), attualmente sotto inchiesta nell’ambito dell’affare 1MDB, avrebbero potuto essere impediti con un’organizzazione adeguata da parte di BSI SA.

 

Per tutte le domande connesse alla procedura penale del MPC, condotta nel ramo dell’affare 1MDB, i precedenti comunicati stampa divulgati il 29.01.2016 e il 12.04.2016 rimangono disponibili sul sito internet del MPC.

 

La presunzione d’innocenza vale ugualmente per le persone fisiche e morali.


Indirizzo cui rivolgere domande

André Marty, capo Informazione del Ministero pubblico della Confederazione; info@ba.admin.ch



Pubblicato da

Ministero pubblico della Confederazione
http://www.ba.admin.ch/ba/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-61830.html