Orari di lavoro più lunghi nel settore della navigazione: il Consiglio federale adegua l'ordinanza concernente la legge sulla durata del lavoro

Berna, 02.11.2005 - La durata massima del lavoro consentita sulle acque svizzere sarà aumentata per la stagione estiva. Il Consiglio federale ha adeguato l'ordinanza concernente la legge sulla durata del lavoro (OLDL) alla prassi in uso per la navigazione passeggeri.

La navigazione svizzera è fortemente orientata all'esercizio stagionale. Il personale è impiegato nella circolazione principalmente in estate; in inverno il lavoro si limita essenzialmente alla manutenzione e alla riparazione dei battelli. Da anni ormai il personale è disposto a lavorare più a lungo in estate per poi compensare le ore supplementari nella stagione invernale.

È pertanto necessario che, durante la stagione estiva, il personale fisso possa effettuare turni di servizio più lunghi, lavorando oltre le 10 ore previste dall'OLDL. Le modifiche dell'ordinanza approvate dal Consiglio federale sono state elaborate dai membri della Commissione LDL, composta in modo paritetico da rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro, e con il supporto dell'autorità di vigilanza (Ufficio federale dei trasporti). Con questa revisione le prescrizioni in materia di durata del lavoro vengono adeguate alla prassi in uso da anni e alle modalità della loro attuazione (accordi tra i lavoratori e le parti sociali).

L'allentamento delle disposizioni della LDL per il personale della navigazione non viola le disposizioni della sicurezza sul lavoro e della protezione della salute, poiché le velocità dei battelli sono relativamente basse e i tempi tra una manovra di approdo e l'altra piuttosto lunghi. Inoltre, su molti battelli con tre o più persone d'equipaggio, esiste la possibilità, per il capitano o per il conducente, di farsi sostituire durante la corsa e di fare una pausa.

La OLDL e la legge da cui essa scaturisce si applicano a tutto il settore dei trasporti pubblici svizzeri. L'attenuazione delle disposizioni concernenti la durata massima del lavoro concerne però soltanto la navigazione. Le modifiche entreranno in vigore il 1° dicembre 2005.



Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-617.html