Il Consiglio federale nomina Bruno H. Moor ambasciatore

Berna, 04.05.2016 - Bruno H. Moor dirige la divisione «Cooperazione internazionale nella ricerca e nell’innovazione» della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) ed è membro della Direzione SEFRI. Con la sua nomina ad ambasciatore, la difesa degli interessi svizzeri all’interno di diverse istituzioni e organizzazioni internazionali attive nella ricerca e nell’innovazione assumerà ancora più importanza e visibilità.

Bruno H. Moor svolge diverse funzioni in contesti multilaterali, guidando per esempio la delegazione svizzera nei comitati misti Svizzera – UE e nei negoziati sugli accordi tra la Svizzera e l’UE (Orizzonte 2020, Euratom) e rappresentando la Svizzera all’interno di organismi politico-strategici di varie organizzazioni di ricerca internazionali (CERN, ESO, European XFEL, ecc.). Anche a livello bilaterale, in veste di capodelegazione Moor difende gli interessi della Svizzera in occasione di incontri di lavoro e negoziati sui temi della ricerca e dell’innovazione.
Dal 2014 al 2015 è stato presidente dell’organizzazione internazionale EUREKA ed è attualmente membro del comitato di direzione (troika).

Bruno H. Moor, classe 1954, ha studiato economia e teologia conseguendo anche un master postlaurea in Conflict Research and Resolution presso l’Università di Basilea. Fino al 1996 ha lavorato nel settore privato e successivamente ha esercitato l’attività di parroco riformato. In qualità di ufficiale di milizia con il grado di colonnello, tra il 1992 e il 1993 ha lavorato come osservatore militare ONU in Medio Oriente e come ufficiale di collegamento ONU a Sarajevo.
Dal 1996 ha ricoperto diverse funzioni – dall’aggiunto scientifico al capo direzione – all’interno della Segreteria generale e dell’ex Direzione della politica di sicurezza del DDPS, svolgendo soprattutto compiti internazionali (UE, ONU, NATO).
Nel 2009 ha assunto la guida della divisione «Cooperazione multilaterale nella ricerca» dell’allora UFFT, che nel 2013 è stata integrata nella divisione «Cooperazione internazionale nella ricerca e nell’innovazione» della nuova Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI).


Indirizzo cui rivolgere domande

Mauro Dell’Ambrogio
Segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione
T +41 58 462 64 97



Pubblicato da

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione
http://www.sbfi.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-61603.html