Il contributo per la prevenzione generale delle malattie deve essere aumentato

Berna, 15.04.2016 - Occorre intensificare la lotta contro le malattie psichiche e rafforzare il sostegno alla salute delle persone anziane. A tal scopo, la fondazione Promozione Salute Svizzera, sostenuta dagli assicuratori e dai Cantoni, chiede al Dipartimento federale dell’interno di aumentare, per la prima volta da 20 anni, il supplemento di premio dell’assicurazione malattie. L’obiettivo è ridurre l’onere che le malattie croniche non trasmissibili rappresentano per il sistema sanitario.

L’attuale supplemento di premio annuo di 2,40 franchi per assicurato sarà aumentato in due fasi. Nel 2017 l’importo aumenterà a 3,60 franchi, rafforzando così soprattutto la lotta alle malattie psichiche e la prevenzione in età avanzata. Nel 2018 salirà a 4,80 franchi e sarà destinato anzitutto alla prevenzione nell’ambito dell’assistenza sanitaria.

Le misure previste dalla fondazione Promozione Salute Svizzera saranno coordinate in base al rapporto sulla salute psichica della popolazione, approvato nel maggio 2015 dal Dialogo sulla politica nazionale della sanità, e alla Strategia sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili adottata di recente dal Consiglio federale e dai Cantoni.

In Svizzera, i costi sanitari diretti di tutte le malattie croniche non trasmissibili ammontavano nel 2011 a 51,7 miliardi di franchi. Tra queste malattie rientrano il cancro, il diabete, le patologie cardiovascolari e delle vie respiratorie, le affezioni muscolo-scheletriche e le malattie psichiche. Mediante misure preventive e di promozione della salute è possibile ridurre l’impatto di tali malattie e i costi per l’economia ad esse correlati.

La legge federale sull’assicurazione malattie obbliga gli assicuratori a gestire congiuntamente con i Cantoni un’istituzione avente lo scopo di stimolare, coordinare e valutare misure atte a promuovere la salute e a prevenire le malattie. Questo compito è assunto dalla fondazione Promozione Salute Svizzera e finanziato in gran parte con il supplemento di premio dell’assicurazione malattie. L’importo di 20 centesimi mensili è rimasto invariato dal 1996 e non è mai stato adeguato al rincaro; nel 1996 corrispondeva allo 0,15 per cento dei premi standard (adulti con 300 franchi di franchigia e copertura contro gli infortuni). Con la proposta di Promozione Salute Svizzera, l’attuale percentuale di 0,04 per cento aumenterà allo 0,08 per cento nel 2018 e almeno fino alla fine del 2024 non subirà alcun ulteriore incremento.

Il Dipartimento federale dell’interno ha posto in consultazione la necessaria modifica all’ordinanza. La procedura di consultazione durerà fino al 14 giugno 2016.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sanità pubblica, Sezione comunicazione, 058 462 95 05, media@bag.admin.ch



Pubblicato da

Dipartimento federale dell'interno
http://www.edi.admin.ch

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-61377.html